The news is by your side.

Il Gargano fa sistema per difendere il Tribunale di Manfredonia – Interviste [AUDIO]

6

"La Sezione distaccata del Tribunale di Manfredonia è il riferimento di un bacino di utenza di quasi 100 mila abitanti, da Vieste a Zapponeta, ed è ubicato in un territorio dove la criminalità non è stata ancora debellata, ecco perchè non va soppressa". E’ la sintesi del consiglio comunale congiunto che si è tenuto ierisera a Manfredonia con i comuni di Vieste, Mattinata, Monte Sant’Angelo e Zapponeta. Al termine dell’assise è stato approvato un documento unitario e condiviso con l’apporto di esperienze, proposte ed idee che sono emerse dal dibattito al quale hanno preso parte i sindaci di Manfredonia, Vieste, Mattinata, Monte Sant’Angelo e Zapponeta. 6.200 le cause,1.500 procedimenti pendenti, 650 sopravvenuti nel 2011 e 475 definiti nello stesso anno. Sono i numeri che dovranno convincere a non chiudere gli uffici giudiziari di Manfredonia. ‘E’ assurdo quello che si vuol fare. Manfredonia ha tutti i requisiti per poter conservare la sede distaccata del Tribunale – hanno detto in coro i sindaci dei centri garganici interessati -. Non si può annunciare in pompa magna l’apertura di una sede distaccata della DDA di Bari e poi chiudere gli uffici giudiziari di un territorio dove purtroppo gli episodi criminosi non diminuiscono. E’ un controsenso’. (Saverio Serlenga)

Angelo Riccardi, sindaco di Manfredonia

{mp3}ALTA_MAREA_frames/tribunale_RICCARDI_Manfredonia{/mp3}

Andrea Ciliberti, sindaco di Monte Sant’Angelo
{mp3}ALTA_MAREA_frames/tribunale_CILIBERTI_MSAngelo{/mp3}


Domenico Rizzi, sindaco di Zapponeta

{mp3}ALTA_MAREA_frames/tribunale_RIZZI_Zapponeta{/mp3}

Ersilia Nobile, sindaco di Vieste
{mp3}ALTA_MAREA_frames/tribunale_NOBILE_Vieste{/mp3}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright