The news is by your side.

Tribunale Manfredonia, un comitato contro la soppressione

17

L’organismo è nato su iniziativa dell’Unione Avvocati durante l’affollata riunione di martedì scorso.

 

 Un comitato permanente e bipartisan per lottare contro la soppressione del tribunale di Manfredonia, sezione distaccata di quello di Foggia. Un organismo nato su iniziativa dell’Unione Avvocati di Manfredonia e del suo presidente Franco Casieri durante l’affollata riunione dei legali sipontini ospitata lo scorso martedì pomeriggio in un’ aula del tribunale del Golfo; un comitato aperto all’ adesione di altri enti e soggetti interessati alla problematica. Tra i presenti all’ assemblea l’avvocato ed ex sindaco Gaetano Prencipe, i consiglieri comunali Franco La Torre e Lorenzo Troiano, Stefano Foglia, Saverio Palermo. La Sezione distaccata di Manfredonia è il riferimento di un bacino di utenza di oltre 94mila abitanti, avendo competenza sui territori dei Comuni di Manfredonia, Vieste, Monte San’Angelo, Mattinata, Zapponeta ed Isole Tremiti. Il contenzioso trattato è davvero notevole: se quello civile supera le 6.200 cause, quello penale conta 1.500 procedimenti pendenti, 650 sopravvenuti nel 2011 e 475 definiti nello stesso anno. Contro la soppressione della sezione distaccata di Manfredonia del Tribunale di Foggia nonché degli Uffici di giudici di pace presenti a Manfredonia, Vieste e Monte Sant’Angelo, soppressione annunciata nell’ ambito della riorganizzazione della distribuzione sul territorio nazionale degli Uffici giudiziari al fine di realizzare risparmi di spesa e incremento di efficienza, la scorsa settimana c’era stata a Manfredonia un’assemblea congiunta dei consigli comunali di Manfredonia, Vieste, Monte Sant’Angelo, Mattinata e Zapponeta, assemblea che ha visto la votazione unanime di un documento unitario contro la paventata chiusura inviato al governo. L’essenzialità della presenza della Sezione distaccata di Manfredonia viene posta in rapporto anche alle attività criminali particolarmente presenti sul territorio garganico tanto da giustificare il continuo e crescente impegno delle forze dell’ ordine e della Procura e non ultimo il distaccamento in loco di un Ufficio della D.D.A. di Bari con competenza anche sul territorio foggiano. Sono tredici le sedi del Giudice di pace destinate alla soppressione in provincia di Foggia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright