The news is by your side.

Vieste/ Il 10 febbraio il ricordo del massacro delle foibe

15

 

Il Comune di Vieste, su proposta dell’assessore alle politiche giovanili, Gaetano Zaffarano, in ottemperanza alla legge 30 marzo 2004 che istituisce il 10 febbraio come “Giorno del Ricordo” al fine di conservare e rinnovare la memoria delle vittime delle foibe ha organizzato una cerimonia commemorativa ufficiale e momenti di approfondimento scolastico che illustri il valore della democrazia e della libertà.

Il programma delle due giornate prevede:
venerdì 10 Febbraio presso l’ Auditorium dell’ Istituto Polivalente a partire dalle ore 9:30;
sabato 11 febbraio presso l’Auditorium dell’Istituto scolastico Media Unica “Alighieri-Spalatro” dalle ore 9:30
La manifestazione è organizzata in collaborazione con la Società Storia Patria per la Puglia Sezione di Vieste e il Comitato 10 Febbraio di Foggia, sarà l’occasione per far conoscere agli studenti, i tragici eventi in questione mediante la proiezione di un documentario denominato “Le radici del ricordo. Storia di una terra e del suo popolo”, con la testimonianza di Ludovico Ragno, già Sindaco di Vieste ed esule di Zara, e del Maestro Matteo Siena che tratterà delle vittime viestane delle foibe.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright