The news is by your side.

Settimana della riconciliazione, arrivano i frati a San Giovanni Rotondo

27

Giunti dall’Europa, America Latina, Asia e Africa. Tra i relatori l’arcivescono Rino Fisichella.

Sono giunte dall’Europa, dall’America Latina, dall’Asia e dall’Africa le adesioni dei sacerdoti, religiosi e diocesani, che parteciperanno alla «Seconda Settimana internazionale della Riconciliazione», che si svolgerà a San Giovanni Rotondo, presso la sala “Maria Pyle” nel complesso della chiesa di San Pio da Pietrelcina, da oggi al 17 febbraio. L’evento è stato organizzato dal Segretariato generale della Formazione dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini e dal Santuario di San Giovanni Rotondo.
Il tema di quest’anno, “Il sacramento della Riconciliazione e la Nuova Evangelizzazione”, sarà approfondito attraverso gli interventi di autorevoli relatori, come: l’arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, che aprirà i lavori; del prof. Gerhard Hotze, docente all’Istituto di Filosofia e Teologia di Münster; il gesuita padre Marko Ivan Rupnik, direttore del Centro Aletti di Roma; l’arcivescovo di Guwahati (India), Thomas Menamparampil. Ci sarà una tavola rotonda moderata dal Aldo Maria Valli, vaticanista del TG1, alla quale parteciperanno: fr. Carlos Novoa, definitore generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini; fr. Francesco Neri, ministro provinciale della Provincia di Puglia dei Frati Minori Cappuccini e fr. David Songy, coordinatore dei formatori dell’Ordine per l’area dell’America del Nord. Momenti di preghiera e celebrazioni liturgiche saranno parte integrante della Settimana. Il Ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini, fra Mauro Jöhri, oltre al saluto iniziale ai convegnisti, presiederà il vespro. Poi si susseguiranno: l’arcivescovo Piero Marini, già maestro delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice, attualmente presidente del Pontificio Comitato per i Congressi Eucaristici Internazionali; mons. Gianfranco Girotti OFMConv., Reggente della Penitenzieria Apostolica; mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia – Vieste – San Giovanni Rotondo; fra Felice Cangelosi, vicario generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. Anche quest’anno è atteso un messaggio da parte del Santo Padre, Papa Benedetto XVI, che sarà letto durante la cerimonia di apertura dei lavori.

Luca Pernice

Comunicazione pubblicitaria

Cosa fa un uomo innamorato a S. Valentino?
…la invita a cena al ristorante Il Capriccio
Tel. 0884/707899 – www.ilcapricciodivieste.it. –


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright