The news is by your side.

Eccellenza – Trasferta vietata ai tifosi dell’Atletico Vieste

19

I tifosi viestani non potranno seguire l’Atletico nella trasferta sul campo del San Paolo Bari. Il provvedimento, emesso dalla Prefettura di Bari e notificato alla società garganica nella serata di sabato, prevede il divieto di vendita di biglietti ai residenti nella provincia di Foggia.

La decisione, giunta inaspettata in casa Atletico Vieste, giunge a quasi una settimana dagli incidenti tra tifosi verificatisi al termine della gara casalinga contro il Liberty Monopoli.

"Rimarcando l’assoluta correttezza dei nostri tifosi, accetto questa decisione solo se correlata al processo in corso che accerterà le responsabilità di chi ha creato quei disordini – ha commentato il presidente del Vieste Lorenzo Spina Diana – e sono certo che verrà emanato uguale provvedimento ai danni della tifoseria monopolitana in occasione della prossima trasferta".

A seguito dei tafferugli di domenica scorsa i Carabinieri di Vieste hanno arrestato 4 tifosi del Monopoli (un quinto fermato è stato denunciato a piede libero) con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale (cinque militari dell’Arma furono costretti a ricorrere alle cure del locale Punto di Primo Intervento del 118 con prognosi tra 5 e 7 giorni). Nel corso della prima udienza, tenutasi a Foggia all’indomani degli incidenti, il giudice ha rigettato la richiesta di patteggiamento degli imputati, aggiornando l’udienza nei giorni a seguire e scarcerando i quattro ma imponendo loro l’obbligo di firma.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright