The news is by your side.

Il last minute? Ormai ha i minuti contati

21

Tutta colpa della crisi il rischio per i tour operator adesso non paga. La vacanza dell’ultimo istante non conviene più. Ora risparmi solo se prenoti con largo anticipo.

 

 Ci ha insegnato a scegliere fra le offerte del supermercato. A rinunciare al pieno della benzina. A mettere da parte griffe e accessori di lusso. Adesso la crisi economica cambia per sempre anche il modo di andare in vacanza. Gli italiani ormai hanno capito il trucco: per risparmiare bisogna prenotare con forte anticipo. A volte di mesi. Perché solo assicurandosi le adesioni prima della stagione tour operator e imprenditori del turismo si mettono al riparo da pericolosi cali. E così, anno dopo anno, assistiamo al declino del last minute. E di quella abitudine, magari un po’ avventurosa, di scegliere la destinazione pochi giorni prima della partenza. Fino a qualche anno fa chi voleva viaggiare low cost non aveva alternative: doveva prenotare le proprie vacanze pochissimi giorni prima della partenza. Ciò che contava era lo spirito di adattamento. Stagione dopo stagione la mappa delle offerte è, però, radicalmente cambiata. E oggi basta fare un rapido giro sulla Rete per trovare soluzioni estremamente convenienti. Che però ci obbligano a prenotare adesso per partire ad agosto. Senza, il più delle volte, assicurare il rimborso integrale in caso di recesso. Apripista, in questo senso, è stata la compagnia aerea irlandese Ryanair. Sul suo sito da sempre propone prezzi stracciatissimi in caso di prenotazioni anticipate. Se ci si spinge a comprare il volo con due mesi di anticipo, per esempio, è possibile viaggiare fra Milano e Londra con 47 euro, andata e ritorno, spese tasse aeroportuali incluse. Anche le compagnie di bandiera hanno capito che assicurarsi un numero elevato di viaggiatori molto prima equivale a guadagnare. E così se si decide di volare fra Milano e Londra, ma questa volta con Alitalia per evitare l’arrembaggio al posto e le restrizioni sui bagagli, basta scegliere la fine di maggio per andare e tornare con soli 80 euro.
La stessa cosa vale per i treni, visto che le ferrovie italiane hanno addirittura istituzionalizzato sul proprio sito lo sconto riservato a chi compra il biglietto in anticipo. Se, per esempio, si decide di partire da Milano con destinazione Bari, e il viaggio viene fissato ai primi di maggio, il biglietto di sola andata passa dagli ordinari 89 euro ai ben più accessibili 29 dell’opzione «mini». E questo
vale anche per gli alberghi, e per i villaggi turistici. Uno dei più gettonati, Valtur, sul proprio sito offre uno sconto del 30 per cento sull’intero pacchetto per chi conferma la propria prenotazione entro aprile. La partenza, ovviamente, è fissata per l’estate. E anche i concorrenti propongono sconti molto significativi per chi salda qualche mese prima. L’abitudine, inizialmente diffusa soprattutto fra chi aveva maggiore familiarità con internet, negli ultimi tempi si è diffusa nel nostro Paese. Fino a raggiungere percentuali record. Quest’anno il 37% di chi andrà in vacanza partirà, risparmiando, grazie alla prenotazione anticipata. Il dato, che per il momento si riferisce a febbraio, è stato diffuso
dalla società Pragma. In particolare, il 33% ha già fissato ogni particolare della sua vacanza. Il restante 4 per cento si è limitato al volo oppure all’alloggio. Certo, c’è ancora un 44 per cento che si affida alle offerte dell’ ultimo minuto. Ma questo dato è in discesa costante. Del resto, chi non vorrebbe risparmiare più di un terzo del budget per passare una settimana in Sicilia a cavallo di Ferragosto? E per chi vuole sognare, ci sono anche gli hotel di lusso. Anche loro si fanno la guerra a suon di offerte. L’importante è sapere che, se la partenza salta, l’intero importo pagato resta nelle loro casse.

 

 

 

Comunicazione pubblicitaria

“L’8 marzo non cercare di essere una grande donna, già il fatto di essere donna, ti rende grande! “
Accetta l’invito del ristorante “Il Capriccio”.

Una festa della donna"special price for special ladies"un ricco buffet con musica dal vivo tutto per la donna ad un prezzo speciale.
Auguri a tutte le donne!

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright