The news is by your side.

Monte Sant’Angelo verso le amministrative

14

In Capitanata, Monte Sant’Angelo è uno dei comuni più importanti dove i prossimi 6 e 7 maggio si andrà alle urne per rinnovare il consiglio comunale e scegliere il successore di Andrea Ciliberti. Al momento una sola è la candidatura ufficiale: Peppino Totaro, a capo della lista civica ‘E’ la nostra città’. Si sta ancora lavorando per definire le altre candidature, ad iniziare dalla lista composta da PDL-UDC, Unione di Capitanata, FLI, IDV, Io Sud e Lista Emiliano. Una grande coalizione che almeno sulla carta ha tutti i numeri per poter vincere le elezioni. Sulla candidatura a sindaco non ci dovrebbero essere più dubbi: Antonio Di Iasio, ingegnere di professione, il nome su cui tutti convergono, preferito allo stesso sindaco uscente Andrea Ciliberti. E’, invece, bagarre all’interno delle forze di centro sinistra dove si prospetta una frattura tra Pd e lista civica ‘Monte Futura’ che hanno scelto il professor Matteo Fusilli quale candidato sindaco, e SEL con gli altri raggruppamenti di sinistra che vogliono candidare l’attuale presidente di Legambiente Gargano, Franco Salcuni. La prossima sarà sicuramente la settimana decisiva per definire nomi e schieramenti.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright