The news is by your side.

Foggia/ L’ Assemblea di Confcommercio approva il nuovo Statuto

17

Il nuovo Statuto Sociale della Confcommercio Imprese per l’Italia Provincia di Foggia è stato approvato questo pomeriggio al termine di una affollata Assemblea Straordinaria. L’approvazione della nuova carta delle regole, alla presenza di un notaio, arriva al termine di una procedura che ha visto coinvolta tutta l’organizzazione.  "Nessun percorso o strategia particolare ma semplicemente l’esigenza di rispettare un impegno che tutte le organizzazioni territoriali della Confcommercio hanno assunto nei confronti della Confederazione nazionale" – è stata questa la introduzione del presidente Biancofiore alla presentazione ai soci dello Statuto. L’approvazione dell’Assemblea è stato l’ultimo passaggio di una procedura che è partita dal lavoro eseguito da una apposita commissione della Giunta provinciale dell’organizzazione, sviluppatosi sulla falsariga di un modello nazionale.
Per tale ragione il presidente Biancofiore ha ringraziato i componenti della Commissione: Lino Albanese, Nicolangelo De Bellis, Pompeo La Torre, Alfonso Perdonò, Vincenzo Prencipe e Vincenzo Specchio per l’ottimo lavoro svolto. Un impegno apprezzato anche dalla commissione tecnica nazionale che ne ha verificato la compatibilità con lo Statuto nazionale e che quindi è stato approvato dagli organi deputati della Confederazione.
Tra le principali novità introdotte, per agevolare la trattazione di problemi specifici e di settore, la costituzione di 3 Distretti Territoriali (Gargano, Tavoliere-Capitanata Sud, Nord Capitanata-Monti Dauni) e di 6 Consulte provinciali di settore (Commercio, Turismo, Servizi, Trasporti e Logistica, Agroalimentare e produzioni tipiche, Servizi Assistenziali-Terzo Settore-Attività Professionali) che accorpano i diversi sindacati. Tra le altre novità introdotte: l’obbligatorietà della rappresentanza di genere in Giunta, l’obbligo di massimo due mandati consecutivi per il Presidente, la presenza di tre vicepresidenti (un vicario, uno con responsabilità di amministratore, uno eletto dal Consiglio).
L’Assemblea ha poi votato una norma transitoria che ha fatto decadere anticipatamente, rispetto alla scadenza naturale di fine anno, tutti gli organi elettivi in carica di Confcommercio PMI Provincia di Foggia. Imponendo per tutti gli organi di Confcommercio Imprese per l’Italia provincia di Foggia la rielezione, in un congruo termine, con le nuove norme statutarie e regolamentari previste. Con queste premesse l’Assemblea ha chiesto che per Presidente e Giunta provinciale si provvedesse quanto prima all’elezione, per non lasciare l’Associazione priva di guida politica. L’Assemblea è stata quindi riconvocata per l’elezione di tali organismi per domenica 25 marzo, prima data utile secondo le norme del nuovo statuto.

comunicato stampa


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright