The news is by your side.

Vieste/ Falcone (Pdl): “il rispetto delle regole e delle persone sia una regola”

11

"Impariamo a rispettare il prossimo ed ad essere meno demagogici e falsi se vogliamo veramente il bene della nostra amata città!".

 

 In merito a quanto accaduto nella seduta di Consiglio Comunale del 12.03.2012, fortemente voluta e richiesta dai gruppi di opposizione con forza ed in diritto ricorrendo ad una convocazione “d’urgenza” in quanto il tema del rispetto del contratto con la Si.Eco risponde, come da loro stessi sottolineato, ad un diritto dei cittadini di conoscere, mi preme sottolineare quanto segue: ritengo che il rispetto delle regole e delle persone sia una regola dalla quale nessuna persona né tantomeno un consigliere può esimersi. Al riguardo perché non rispettare un regolamento comunale e una volontà di un consigliere comunale di non essere videoripresa dall’interno dell’aula consiliare?
Nessuna accezione avrei sollevato se la ripresa fosse avvenuta sì sulla mia persona ma dall’esterno dell’aula, così come educatamente e correttamente richiesto al Presidente del Consiglio nel rispetto del regolamento da un esponente di un gruppo politico d’opposizione che esternamente alla massima assise comunale effettuava delle riprese video della seduta!
E’ forse più importante apparire piuttosto che continuare a discutere di un argomento così importante per le opposizioni da non voler ritardare neanche di una settimana la convocazione del Consiglio?
Forse le opposizioni avevano “paura” di ricevere delle risposte alle loro demagogiche e false accuse? Meri atti gestionali di cui il Sindaco e la maggioranza ne sono ben a conoscenza!
Forse hanno bisogno di altri venti giorni per “studiare”?
Le risposte saranno date a chi vorrà ascoltarle!
Impariamo a rispettare il prossimo ed ad essere meno demagogici e falsi se vogliamo veramente il bene della nostra amata città!

Il capogruppo PDL

Giuseppina Falcone


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright