The news is by your side.

Politiche Giovanili, martedì a Palazzo Dogana il “Festival del Lavoro’

9

Si terrà il prossimo martedì 20 marzo, alle 10.30 nella Sala del Tribunale di Palazzo Dogana, il "Festival del Lavoro". Si tratta della penultima manifestazione organizzata dall’assessorato provinciale alle Politiche Giovanili nell’ambito del progetto "Giovani Fermenti".  L’evento si concentrerà sul rapporto tra le giovani generazioni ed il mondo del lavoro, con particolare riferimento alla vivacità di progetti e di proposte sul fronte imprenditoriale. Nel corso della manifestazione 30 ragazzi illustreranno le loro idee imprenditoriali, attraverso delle slides animate e attraverso la proiezione di video autoprodotti. A seguire avrà luogo la premiazione vera e propria, articolata in due momenti: la consegna del premio ai 5 ragazzi vincitori di un viaggio a Braga, e quella del premio ai 5 ragazzi destinatari del voucher finalizzato all’avvio di un’attività di impresa. Alla manifestazione parteciperanno il presidente della Provincia, Antonio Pepe; l’assessore provinciale alle Politiche Giovanili, Rocco Ruo; ed in rappresentanza della rete dei partners del progetto il presidente della Camera di Commercio, Eliseo Zanasi; il Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, Giuliano Volpe; il presidente provinciale delle Acli, Fabio Carbone; la presidente della società "Informa Scarl", Anna Maria Ricci. Nel corso dell’evento, inoltre, la Camera di Commercio provvederà a premiare altri 5 ragazzi con riferimento al progetto "Siaft" (Southern Italy Agrofood and Tourism) finalizzato a favorire e rafforzare l’internazionalizzazione delle imprese agroalimentari, ristorative e turistiche del Centro Sud Italia. «Il "Festival del Lavoro" del prossimo 20 marzo – commenta l’assessore provinciale Ruo – avvia verso la sua conclusione l’intenso e capillare lavoro svolto all’interno del progetto "Giovani Fermenti". La cerimonia di premiazione dei ragazzi che si sono cimentati con entusiasmo di nuove idee imprenditoriali ci conferma la validità dell’impianto progettuale che la Provincia di Foggia ha messo in campo. E sarà anche l’occasione per dimostrare concretamente la qualità delle giovani generazioni di Capitanata, alle quali dobbiamo guardare con sempre maggiore attenzione e fiducia per la crescita e lo sviluppo del territorio provinciale».

comunicato stampa


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright