The news is by your side.

Eccellenza/ In campo per la 27° giornata

17

Bisceglie chiede strada al racale. Vieste cerca lo sprint salvezza contro il Fasano. La diretta di OndaRadio dalle ore 14,55.

Si prova a tornare alla normalità dopo le vicende di domenica scorsa. La richiesta di anticipare a sabato causa coppa del bìg-match Bisceglie-Monopoli, il rifiuto dei gabbiani, la presa di posizione dei nerazzurri, l’invio al «Veneziani» dellajuniores e per giunta a ranghi ridotti, la partita che dura pochi minuti, la sconfitta d’ufficio. C’è un solo sconfitto, il calcio pugliese, ha detto Vito Tisci, governatore dello stato pallonaro di Puglia. Le sue rappresentanze (del pallone) fuori dai confini regionali si fanno onore. La rappresentativa Juniores di Renzo Ferrante s’impone di misura in Campania grazie a un’autorete. Buon viatico in vista del Torneo delle Regioni che si svolgerà a Pasqua in Basilicata e che interesserà anche alcuni stadi pugliesi, da Ginosa a Laterza a Castellaneta. Il Bisceglie se la cava a Soverato. Sotto di due, va in semifmale di Coppa Italia. Mercoledì affronterà il Termoli al «Cannarsa». Al di là dell’ospitalità indecorosa ricevuta a Soverato, il Bisceglie non è al top. A Ragno servirà il test col Racale per provare a recuperare la seconda piazza e per verificare lo stato dei suoi. Il Monopoli potrebbe ritrovarsi ufficialmente in serie D. A Francavilla, i supporter biancoverdi non potranno seguire al «Giovanni Paolo II>> Strambelli e compagni per l’ennesimo intervento prefettizio. Basterebbe che Liberty e Cerignola conseguano lo stesso risultato, purché non perdano (a quel punto il Bisceglie stesso potrebbe portarsi a -9). C’è il sospetto che si tratti solo di elucubrazioni aritmetiche. Di grande interesse la lotta per gli altri due posti nei playoff. Il Racale cerca punti al «Ventura». Corato a Maglie, dove i salentini cercano punti per salvarsi. Tra Terlizzi e Manfredonia, uno dei match più suggestivi della domenica. Punti pesantissimi in palio a Vieste, con Giusto che vuole agguantare De Fuoco; a Bari, dove il San Paolo prova a tornare «grande» con il Noicattaro; e a Copertino. Al «Vantaggiato» i rossoverdi cercano di dare concretezza al sogno-spareggi, mentre al Tricase di Orazio Mitri manca poco per trarsi d’impaccio. Anche il Locorotondo ha estrema urgenza di punti: al «Viale Olimpiadi va in onda uno dei classici dell’Eccellenza.

 

LA 27" GIORNATA (ORE 15,00) –

Maglie-Corato (Marinuzzi di Taranto)

Vieste-Fasano (Consalvo di Lanciano)

 Bisceglie-Racale (Lillo di Brindisi)

Copertino-Tricase (Fusco di Brindisi)

 Francavilla-L.Monopoli (De Santis di Lecce)

Terlizzi-Manfredonia (Politi di Lecce)

 Locorotondo-Cerignola (Mezzarobba di Congeliano)

 San Paolo-L.Noya (Lopriore di Foggia).

 

CLASSIFICA:

Liberty 66;

Cerignola 56;

Bisceglie 54;

Corato 40;

Manfredonia 39;

 Racale 38;

Copertino 34;

Noya (-1) 32;

Terlizzi 30;

Tricase28;

San Paolo 28;

Francavilla 27;

Locorotondo 25;

Fasano (-4) 24;

Maglie 23;

Vieste 2l.

MARCATORI: Moscelli (Bisceglie), Ventura (Fasano), Di Pinto e Rossi Finarelli (Cerignola) 13;
Zotti (Monopoli) 12;
Uva (Corato), Laviano (Monopoli), Di Rito (Bisceglie) 11;
Carminati (Manfredonia; Bisceglie) 10.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright