The news is by your side.

I Casalesi alleati con la mala foggiana

7

Blitz anti-falsari della Guardia di finanza. Dieci persone arrestate a Foggia all’alba di stamattina. Tra le attività comuni anche furto e rivendita di rame. Dieci persone sono state arrestate all’alba di questa mattina nel corso di un blitz messo a segno a Foggia dalla Guardia di finanza con le accuse, a vario titolo, di falsificazione di moneta, furto e ricettazione. Secondo le indagini ci sarebbe stata una joint venutre tra esponenti della mafia foggiana e del clan dei Casalesi per la stampa di banconote false da 20 euro. Sarebbero stati i Casalesi ad «appaltare» la realizzazione dei falsi ai foggiani. Il gruppo si sarebbe occupato anche del furto di rame della Ferrovie dello Stato e della relativa rivendita. In complesso sono stati sequestrati beni per 1.5 milioni d euro.

Le indagini sono state coordinate dalla capo della procura della Dda (Direzione distrettuale antimafia) di Bari, Antonio Laudati, dal sostituto Giuseppe Gatti e dai sostituti Francesco Giannella e Michele Ruggiero della procura di Trani.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright