The news is by your side.

Fisco: niente scontrino attivita’ sospesa

15

La normativa prevede, oltre alla multa di 516 euro per ogni violazione, anche la sanzione accessoria della chiusura dell’esercizio commerciale che l’Agenzia delle Entrate,  su proposta della Guardia di Finanza, dispone, nei casi in cui vi siano state reiterate violazioni dell’obbligo di emissione del documento fiscale (quattro violazioni in un quinquennio), la chiusura dell’esercizio per un periodo da tre giorni ad un mese, in base alla recidivita’ del contribuente. Nel caso in cui invece gli importi non contabilizzati contestati superino complessivamente i 50.000 euro la chiusura puo’ essere disposta da uno a sei mesi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright