The news is by your side.

Fine settimana con la Giornata FAI di Primavera

6

E’ tutto pronto per l’avvio, domani, della XX Giornata FAI di Primavera, in programma nel fine settimana in tutta Italia. 670 i beni culturali (l’elenco sul sito del FAI, all’indirizzo http://www.giornatafai.it/Elenco-luoghi-aperti-2012.htm), abitualmente chiusi al pubblico, che apriranno le porte per due giorni e torneranno a disposizione di chi ama l’arte grazie all’impegno del Fondo per l’Ambiente Italiano.
Come di consueto, da quattro anni a questa parte, gli itinerari organizzati dalla Delegazione foggiana del FAI sono tra i più ricchi e interessanti in Italia: una trentina di mete di grande fascino, tra cui cinque castelli o manieri nobiliari del Subappennino Dauno. Per conoscere i luoghi visibili in Capitanata è possibile leggere le schede dedicate, sul sito del FAI (http://www.giornatafai.it/Puglia.htm), che riportano anche indirizzi, recapiti telefonici e orari di apertura.
Oltre a gustare la bellezza e l’importanza storica dei luoghi, che valgono tutti una gita in provincia tra sabato e domenica, ci sarà la possibilità di contribuire, con offerte libere o iscrivendosi, al lavoro che il FAI compie quotidianamente per salvaguardare il patrimonio culturale e ambientale del Paese.
Tra le novità più importanti, quest’anno, l’applicazione per smartphone (sia Android che I-phone) dedicata al FAI Foggia e ideata da un gruppo di giovani esperti informatici (www.xlogica.it) del capoluogo per guidare i visitatori nell’itinerario predisposto in Capitanata per la Giornata FAI di Primavera con l’ausilio di mappe e l’indicazione di strutture di accoglienza e ristorazione che si sono convenzionate. Un servizio mutuato anche dal FAI nazionale.
Per scaricare gratuitamente l’applicazione si può andare all’indirizzo internet http://www.xlogica.it/fai/ oppure collegarsi automaticamente al download con il lettore di codice QR (il codice da inquadrare è allegato al presente comunicato.

                                Loris Castriota Skanderbegh
                                    Portavoce FAI Foggia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright