The news is by your side.

Ieri incontro tra il consorzio Start Capitanata e il consorzio Gargano Mare

8

Potrebbe essere un punto di partenza per una svolta epocale per il sistema economico della provincia di Foggia.  Ieri sera presso la sede della Confcommercio di Vieste i rappresentanti del consorzio Gargano Mare, che raccoglie le principali attività alberghiere e di ristorazione della zona, hanno incontrato i promotori del consorzio Start Capitanata per trovare un accordo per l’utilizzo, nel sistema turistico garganico, del maggior numero di prodotti locali. Massima convergenza sull’idea di garantire sulla tavola dei ristoranti i prodotti di qualità del territorio recuperando quella tipicità che si è andata perdendo con l’arrivo dei grossi distributori. Le aziende del consorzio Start Capitanata si stanno sforzando per offrire prodotti a costi competitivi pur mantenendo uno standard di qualità. L’accordo, che potrebbe essere reso attivo subito dopo Pasqua, metterà a disposizione oltre 200 prodotti non solo per l’agro-alimentare ma anche artigianato e servizi. Così facendo ogni euro speso dal turista potrà essere reinvestito sul territorio. Il consorzio Start Capitanata ha, inoltre, offerto disponibilità ad investire in attività promozionali turistiche concordate con Gargano Mare, tra cui anche eventi di spettacolo, fiere e mostre. Tra le idee più apprezzate quella della carta dei vini della nostra terra, un primo elemento di impatto per chi si accomoderà alle tavole dei ristoratori del Gargano. Una selezione di vini della provincia di Foggia per offrire una varietà interessante, mediando anche il prezzo. Start Capitanata offrirà ad alberghi e altre attività ricettive dei corner dei prodotti locali, per la vendita diretta. Tra le idee lanciate dal consorzio Start Capitanata anche quella di avviare un’azione di marketing turistico comune, coccolando il cliente sin dal momento della prenotazione. Sarebbe un bel biglietto da visita inviare a casa dei turisti una confezione regalo contenente, ad esempio, taralli, pomodori, olio e pasta per chi prenota con anticipo le vacanze sul Gargano. Andando a regime, con l’inserimento dei prodotti più importanti, si parla di cifre di diversi milioni di euro che annualmente gli operatori turistici del Gargano consegnano ai grandi distributori del centro-nord Italia. Sarà importante far capire bene ai produttori che, rendere sempre più competitivi i prodotti attraverso prezzi più ridotti, può non servire a nulla se non si offrono le garanzie di puntualità di consegna dei prodotti. Per questo, il consorzio ha espresso la volontà di aprire un magazzino-punto vendita a Vieste, in modo da poter stringere un legame sempre più forte per un territorio che deve sentirsi sempre più unito.

comunicato stampa


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright