The news is by your side.

Pd Vieste/ Festa e Lotteria Democratica

15

Il Circolo di Vieste del PD organizza la Festa Democratica, che si terrà nei giardini della Villa Comunale il 29 e 30 Aprile 2012.

All’interno della Festa, il 30 Aprile alle ore 21.00, ci sarà l’estrazione della Lotteria Democratica. I biglietti sono già in vendita, a cura del nostro coordinamento cittadino, e saranno disponibili anche durante la Festa fino al giorno dell’estrazione.

 

 REGOLAMENTO

NORME GENERALI

Art. 1 – La lotteria è denominata “LOTTERIA DEMOCRATICA” ed è organizzata a sostegno dell’attività del Circolo di Vieste del Partito Democratico.

Art. 2 – L’estrazione dei premi avrà luogo in Vieste in occasione della manifestazione denominata “Festa Democratica“, che si terrà il giorno 30 Aprile 2011 alle ore 21,00, alla presenza del Sindaco del Comune di Vieste o di un suo delegato ove il Comune ritenga opportuno assistervi.

Art. 3 – I premi sono costituiti da:

• I°        Premio – TV Led 24“ Haier Philips
• II°       Premio – Smartphone Samsung Galaxy
• III°      Premio – Navigatore satellitare Mio
• IV°     Premio – Fotocamera digitale Sony
• V°      Premio – Forno microonde Whirpool
• VI°     Premio – Lettore MP3 4GB Brondi
• VII°     Premio – Tagliacapelli Pro Power Remington
• VIII°     Premio – Frullatore a immersione Ariete
• IX°     Premio – Cesto di prodotti alimentari
• X°     Premio – Confezione 6 vini DOC 0,75 lt.

Art. 4 – I premi saranno visionabili fino al 28 Aprile 2012 presso il negozio Euronics – Piazza Santa Maria delle grazie n. 17, mentre il 29 e 30 Aprile saranno esposti presso la “Festa Democratica” nei giardini della Villa Comunale. Potranno essere ritirati entro il 30° giorno successivo all’estrazione presso la sede del Circolo PD in Via Barbacane n. 7.

Art. 5 – I premi in palio potranno essere ritirati esclusivamente dietro presentazione del biglietto vincente all’ente organizzatore, il quale provvederà alla consegna del premio.

Art. 6 – I premi non ritirati entro i termini precedentemente indicati, per qualsivoglia motivo, resteranno all’ente organizzatore.

Art. 7 – Il valore del premio vinto non potrà essere, per nessun motivo, elargito in denaro.

Art. 8 – Saranno messi in vendita n. 5000 biglietti numerati con le serie A, B, C, D, E dal n. 000 al n. 999 ciascuna.

Art. 9 Il prezzo di n. 1 (uno) biglietto sarà di € 2,00 (euro due/00). Il prezzo di n. 3 (tre) biglietti sarà di € 5,00 (euro cinque/00).

Art. 10 La vendita dei biglietti sarà limitata al territorio del Comune di Vieste.

MODALITA’ DI ESTRAZIONE

Art. 11 – L’estrazione avverrà per composizione della serie e del numero. Le serie e i numeri saranno estratti da 2 urne diverse, una contenente le lettere dalla A alla E, l’altra contenente i numeri da 0 a 9.
La composizione dei numeri vincenti avverrà nel seguente modo:
• Dalla prima urna si estrarrà la lettera che determinerà la serie;
• Dalla seconda urna si estrarrà un primo numero corrispondente alle centinaia, che verrà poi reinserito nell’urna; si estrarrà quindi un secondo numero corrispondente alle decine, che verrà reinserito nell’urna; si estrarrà l’ultimo numero corrispondente alle unità.

Art. 12 – la lotteria inizierà col sorteggio del biglietto abbinato all’ultimo premio e si concluderà con l’estrazione del biglietto abbinato al primo premio.

Art. 13 – L’estrazione dei numeri dalle urne sarà effettuata da bambini bendati presenti nel pubblico.

Art. 14 – Lo stesso biglietto non potrà essere abbinato a più premi; per cui nella ipotesi che lo stesso numero di biglietto venga estratto due o più volte, varrà l’abbinamento derivante dalla prima estrazione effettuata.

Art. 15 – L’estrazione di un biglietto risultato invenduto sarà ritenuta non valida e si dovrà procedere ad una nuova estrazione.

Art. 16 – Prima dell’estrazione un rappresentante dell’Ente organizzatore provvederà a:
a) a ritirare tutte le matrici dei biglietti venduti ed i biglietti invenduti;
b) a verificare che non siano mancanti numeri di biglietti tra venduti e invenduti;
c) annullare i biglietti invenduti o non restituiti;

Art. 17 – La mancata consegna di un blocchetto dichiarerà i biglietti in esso contenuti nulli agli effetti del gioco;

Art. 18 – Prima di procedere all’estrazione, sarà dato atto al pubblico delle verifiche effettuate di cui all’articolo 16 e dell’eventuale mancata consegna dei blocchetti di cui all’art. 17.

Art. 19 – Lo svolgimento della lotteria verrà portato a conoscenza del pubblico a mezzo avviso contenente le indicazioni di cui all’art. 14 del DPR 26/10/2001 n. 430.

DISPOSIZIONI FINALI

Art. 20 – La partecipazione alla lotteria comporterà l’accettazione del presente regolamento.

Art. 21 – Il presente regolamento e il numero dei biglietti vincenti saranno consultabili presso la sede del Circolo PD e ne sarà data notizia sulla stampa locale.

Art. 22 – Al termine delle operazioni relative all’estrazione dei biglietti vincenti sarà redatto apposito verbale, di cui una copia sarà inviata al Prefetto ed al Sindaco del Comune di Vieste. Una copia sarà conservata agli atti dell’ente organizzatore.

 

Federica Castagnetti
Segretaria Partito Democratico
Circolo di Vieste


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright