The news is by your side.

Edilizia: due nuovi edifici a favore dell’Università degli studi di Foggia

7

Questa mattina presso l´Assessorato regionale all’urbanistica il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, prof. Giuliano Volpe, ha sottoscritto due accordi di programma con la Regione Puglia, il Comune di Foggia e la Provincia di Foggia, per la realizzazione di due progetti edilizi, delle imprese Tonti e Marinari-Vitozzi, a favore dell’Ateneo foggiano. "Questi due progetti rivestono per noi un particolare interesse poichè prevedono la costruzione, a costo zero per l’Università, di due edifici: uno di 6.000 mq destinato ai due futuri Dipartimenti di Area Medica, posto nei pressi dell’edificio in costruzione su via Napoli (cd. triennio biologico), e destinato ad ospitare le aule e gli spazi per la didattica; l’altro, di oltre 1.000 mq, costituirà il quarto lotto del futuro Dipartimento di Agraria (per forma e dimensioni simile al cd. terzo lotto, recentemente realizzato), posto in parte nell’attuale area di servizio e inglobato nello spazio recintato della Facoltà. – Ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Foggia, prof. Giuliano Volpe. – " Si tratta di due strutture, che entreranno a far parte del patrimonio immobiliare della nostra Università, per un valore complessivo valutabile in non meno di 10 milioni di euro. I miei ringraziamenti più sentiti al Sindaco Mongelli per aver accolto le nostre richieste destinando la maggior parte della quota di costruzioni realizzate per interesse pubblico alla nostra Università, all’Assessore Barbanente che ha fortemente sostenuto il nostro Ateneo in questa iniziativa volta al miglioramento dell’attuale dotazione nel settore dell’edilizia e alle due imprese titolari dei progetti per aver colto l’importanza di realizzare strutture universitarie. Con queste due nuove costruzioni, che si spera di portare a compimento nell’arco di un paio di anni, il nostro Ateneo, in particolare nei poli di medicina e agraria, si doterà di strutture e spazi più adeguati per le attività di ricerca e di didattica e per i servizi agli studenti, arricchendo, inoltre, il proprio patrimonio immobiliare".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright