The news is by your side.

Peschici/ Sequestrata strada a Zaiana

12

Pochi giorni fa la denuncia di Comune, Fai e Wwf. I Forestali bloccano anche 40 abitazioni private.

 

 La polizia municipale, su indicazione del sindaco di Peschici Mimmo Vecera, ha sequestrato la strada realizzata illegalmente nella baia di Zaiana, la spiaggia a pochi chilometri da Peschici che rientra nel Parco nazionale del Gargano. Alcuni giorni fa lo stesso ente, il Fai (Fondo per l’ambiente italiano) e il Wwf avevano segnalato lo strano movimento di mezzi meccanici nella baia, finalizzati alla realizzazione di una strada per accedere nella zona naturalistica con le auto e i motoveicoli. Secondo alcune indiscrezioni, il sindaco Vecera avrebbe anche sporto denuncia contro ignoti. Sull’accaduto stanno indagando gli agenti del Corpo forestale dello Stato, che stanno raccogliendo elementi per individuare i responsabili dei lavori illegali.

 Intanto i Forestali hanno sequestrato una quarantina di abitazioni private all’interno di villaggi turistici lungo la litoranea Peschici-Vieste. Gli immobili – secondo quanto emerso dalle indagini – sarebbero stati realizzati con un permesso del Comune di Peschici ma senza i pareri del Parco nazionale del Gargano e della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright