The news is by your side.

Per un’altra Vieste/Il Comune di Vieste aderisce alla campagna “Mai più senza 50 e 50”

12

Nella Regione Puglia si è costituito un comitato “Mai più senza 50 e 50”, composto dalla consigliera regionale di parità, la commissione regionale Pari Opportunità, la consulta regionale femminile, le consigliere di parità provinciali di Bari, Lecce, Taranto, Brindisi, Foggia,

le donne dei partiti Idv, Pd, Pdl, Psi, Rifondazione Comunista, Sel, Udc,FLI e dei movimenti La Puglia per Vendola, La Puglia prima di tutto, Movimento Schittulli; le Associazioni: Donne in rete – Foggia, Centro di documentazione cultura delle donne – Bari, Un desiderio in comune- Bari, Sui generis –Lecce, Maschile/Plurale: Uomini in gioco, Coordinamento delle associazioni femminili – Bari, Udi – Comitato promotore 50/50 e l’associazione Giulia: giornaliste unite libere e autonome. Il comitato promuovela  proposta di legge popolare ,  la modifica della legge elettorale regionale che introduca la pari rappresentanza femminile nelle liste elettorali regionali e  la  possibilità di esprimere due preferenze ma di genere differente.
La mozione di adesione, condivisa e sottoscritta dalle due consigliere (Annamaria Giuffreda dell’opposizione, Giuseppina Falcone della maggioranza) e dal Sindaco di Vieste Ersilia Nobile,è passata  nella seduta del 30.03.2012. Il Consiglio Comunaledi Vieste, quindi, aderisce e s’impegna a collaborare con il comitato promotore nellaraccolta di firme.
Viviamo una forte contraddizione del nostro tempo e della nostra nazione: la presenza delle donne nella società è quantitativamente e qualitativamente determinante ma non trova riscontro in una rappresentanza nelle sedi istituzionali che è prevalentemente maschile.
Il gruppo consiliare “Per un’altra Vieste” esprime profonda soddisfazione per il lavoro svolto dalle donne del Consiglio Comunale che, superando le contrapposizioni politiche,  hanno reso il Comune di Vieste protagonista della campagna per la partecipazione attiva delle donne nella politica che rappresenta un passo avanti per una vera democrazia.
In attesa della predisposizione dei moduli  per la raccolta delle firme presso l’Ufficio di Segreteria del Comune di Vieste, è possibile firmare contattando la dr. Annamaria Giuffreda. Nell’immediato futuro, inoltre, saranno organizzate giornate per l’adesione presso i giardini della Villa Comunale.

Gruppo Consiliare “Per un’altra Vieste”
Annamaria Giuffreda
Giuseppe Calderisi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright