The news is by your side.

Per un’altra Vieste/Riapre il bando per gli incentivi alle aziende turistiche

14

Per l’assunzione dei lavoratori fino a 6  mesi.

 

In occasione di un incontro, che abbiamo avuto nel febbraio scorso, con l’Assessore Regionale  Elena Gentile, abbiamo parlato della grave crisi occupazionale presente nella nostra città. Abbiamo sollecitato l’assessore a riproporre anche per quest’anno il bando regionale per gli incentivi per l’emersione del lavoro nero nel settore del turismo. I datori di lavoro potranno ricevere fino a 1.800 euro per ciascun lavoratore che sia stato assunto a tempo determinato per più di tre mesi ed esclusivamente a orario pieno. Sono previsti 600 euro per ciascuna mensilità successiva alla terza, così ogni contratto regolare di oltre tre mesi potrà essere prolungato fino ad altri tre mesi.  Lo scorso anno, infatti, pochissimi imprenditori fecero domanda e usufruirono di questi incentivi, sia perché non ne erano a conoscenza sia perché il bando partì, a giugno inoltrato. Per questi motivi abbiamo chiesto all’Assessore che il bando riaprisse anche quest’anno e soprattutto che potesse iniziare già dal mese di aprile, per permettere alle aziende di poterne usufruire in tempo utile. L’Assessore si è mostrato disponibile ad accogliere le nostre richieste e, infatti, venerdì scorso ci ha telefonato per comunicarci la riapertura del bando che parte da oggi. Ci ha riferito, inoltre, che le aziende interessate possono accedere al bando attraverso il sito del piano straordinario del lavoro utilizzando la modulistica dello scorso anno.
Si tratta di un risultato importante per il sostegno alla nostra economia turistica, per le imprese e per i lavoratori.

Capogruppo consiliare “Per un’altra Vieste”

Annamaria Giuffreda


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright