The news is by your side.

Villetta abusiva sequestrato immobile a Cagnano Varano

11

Continua l’attività repressiva nel settore edilizio/urbanistico, espletata dal Coordinamento Territoriale per l’Ambiente del Corpo Forestale dello Stato di Monte S. Angelo.  In particolare, in località "Agrifoglio", agro di Cagnano Varano, il personale forestale del locale Comando Stazione ha posto sotto sequestro un complesso abitativo di mq 250.
Infatti, dopo accurati accertamenti cartografici e documentali, è finita sotto la lente di ingrandimento dei forestali un‘autorizzazione presentata presso l’Ufficio Tecnico del predetto comune e successivamente sospesa dallo stesso ufficio per insufficienza documentale. Il responsabile, originario di Cagnano Varano, è stato deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per deturpamento di bellezze naturali, in quanto trattasi di zona gravata da vincolo paesaggistico-ambientale, reati di natura urbanistico/ambientale, violazioni sulla normativa per le aree classificate sismiche e per aver edificato in assenza di un tecnico iscritto all’albo. Le indagini proseguiranno al fine di valutare la posizione di altri soggetti intervenuti. Visti i vari vincoli esistenti in zona,i forestali hanno elevato a carico del reo sanzioni amministrative in connessione obiettiva con i reati perpetrati, per aver edificato all’interno del perimetro del Parco Nazionale del Gargano. Il Corpo Forestale dello Stato invita a segnalare al numero nazionale di emergenza ambientale 1515, i casi di abusivismo edilizio o altri reati di natura ambientale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright