The news is by your side.

La Puglia è l’ultima per la mortalità dei tumori

17

Record: è qui il tasso di mortalità più basso d’Italia.

 

 La Puglia è la regione italiana con «il tasso di mortalità grezzo più basso del Paese» per malattia «con un valore di 83,7 per 1000 abitanti rispetto alla media nazionale di 94,6 dati 2008». Lo affermano, in una nota della Regione, Arese Arpa Puglia citando «alcuni indicatori provenienti dal database sul sistema sanitario dell’Istat ‘Health for all’, nell’ ambito del lavoro scientifico condotto dalle due agenzie della Regione Puglia e dal Registro tumori Puglia (in collaborazione con l’Istituto nazionale tumori di Milano) sulle stime del carico di malattia neoplastica fino al 2015». «E’ altresì opportuno segnalare – prosegue il comunicato – che i tassi di mortalità per classi di età dal 2004 al 2009 evidenziano una discesa particolarmente sensibile nei maschi, a partire dalla quarta decade d’età. Il tasso di persone che ha riportato di avere un tumore nel periodo 2004-2005 è inferiore al dato italiano, così come la percentuale di soggetti che consuma droghe. Sono invece più elevate le percentuali di fumatori di sesso maschile (ma non di sesso femminile) e di persone in sovrappeso in entrambi i sessi». <<I dati – rileva la nota – forniscono importanti informazioni per la valutazione comparativa dello stato di salute della popolazione pugliese rispetto ai valori nazionali e indicazioni per la definizione delle priorità di intervento delle strategie di prevenzione a livello individuale e
collettivo» .


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright