The news is by your side.

Calcio Seconda Categoria/ Si decide tutto nelle ultime tre giornate

15

Ultime tre gare da vincere per cercare l’accesso nella zona playoff del campionato di «Seconda categoria».

 

 
 Con il successo di domenica scorsa (battuto in casa l’Orsara) E) la battuta d’arresto dell’Atletico Manfredonia, il Sant’Onofirodi Foggia del presidente Franco Petruzzelli rientra in corsa per gli spareggi promozione. Ultimi 270′ da vivere tutto d’un fiato alla ripresa (15 aprile) del campionato con i ragazzi del tecnico Marco Pellegrino e Attilio Presutto impegnati a Peschici. Per Martufi, Rizzelli e Di Savino, l’importante è continuare a risalire la classifica e tenersi a contatto con le prime. «Dobbiamo essere convinti delle nostre possibilità e prendere fiducia giorno dopo giorno – dice il tecnico – noi ci crediamo dalla prima gara e lo abbiamo dimostrato restando uniti e non mollando mai nemmeno nei periodi più bui». Vietato distrarsi, dunque, in questo frangente e, a quanto è sembrato di capire, i giocatori tutti ne sono consapevoli. Ci vuole un Sant’Onofrio determinato e questo il tecnico lo sa benissimo. «Nonostante sappiano quanto sia difficile l’impegno, restiamo tranquilli – dice l’allenatore – giochiamo la nostra gara cercando di imporre il nostro gioco». Serve una squadra caparbia, che non lasci spazio agli avversari ci sarà da dar battaglia e i punti varranno doppio. «Una formazione molto organizzata quella del Peschici – precisa -, Anche se questo non fa sempre la differenza. Comunque noi abbiamo voglia di vincere – continua -. Dobbiamo fare risultato: vogliamo i tre punti». I giocatori sembrano avere le idee chiare in vista del match: «Affronteremo la gara con grande voglia di fare risultato. Dobbiamo farlo, abbiamo bisogno di fare punti anche su un campo difficilissimo come quello di Peschici». Da qui alla fine ogni gara sarà fondamentale: «Le partite che restano da giocare saranno per noi tre finali – argomenta -. Abbiamo la fortuna di essere guidati da un allenatore con una grande mentalità e che prepara al meglio ogni gara. Ha dato un’ottima impronta alla squadra». Anche l’attaccante Michele Rizzelli ci tiene a fare bene. «Dobbiamo essere concentrati sempre, fino all’ultimo minuto di recupero, non dobbiamo mai calare nella determinazione – dice il giocatore-. Noi andiamo in campo concentrati e vogliamo tornare a casa con dei punti in tasca».

Antonio Villani


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright