The news is by your side.

Prima Categoria/ Oggi Sanseverese – Nuova Daunia

20

Il  pareggio è severamente vietato tra Sanseverese e Nuova Daunia per il recupero di «Prima: categoria».

 Bisogna vincere per entrare di diritto nei playoff. Un punto ciascuno equivarrebbe ad una sconfitta con il Melphicta Molfetta che potrebbe staccare una delle due foggiane. Ecco perchè questo pomeriggio (ore 16) arancioneri e neroverdì sì giocano una grande fetta’ del campionato. Della serie: tutto in ’90. Il tecnico della Sanseverese, Francesco Pompilio sa quanto sia difficile questa gara, ma lui nella vittoria ci crede. «L’impegno è molto ostico – ha specificato – , dovendo incontrare una squadra che sta attarversando un momento magico e che darà filo da torcere dal primo all’ultimo minuto. Una squadra da affrontare, quindi, nella maniera giusta, perché si tratta di un avversario che può fare male». Bisogna cercare, allora, di non concedere nulla, cercando di sfruttare al meglio quello che capita in avanti. «Questo pomeriggio’- ha sottolineato il patron Antonio Manicone . avremo di fronte una squadra dura, allestita con giocatori di categoria, Per quel che ci riguarda, è chiaro che scenderemo in campo per conquistare l’ennesimo successo, considerato che i playoff si costruiscono soprattutto nelle gare interne». La forza della Sanseverese è, e sarà, sempre il gruppo, che in piena,umiltà lavora alacremente con grande professionalità. La lunga rincorsa dei neroverdi della Nuova Daunia potrebbe completarsi oggi con un successo. Buona la prestazìone offerta in campionato ed in Coppa Puglia dai ragazzi del ds Michele Rossetti pronti a dare filo da torcere agli avversari anche in questo finale di campionato. ‘Ma ci vuole una Nuova Daunia decisa per provare a vincere”.

Antonio Villani


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright