The news is by your side.

A Mattinata la 4^ tappa della Capitanata Cup Aics Open di pallavolo maschile

7

Domenica 15 Aprile presso il palazzetto dello sport Giovanni Paolo II, a cura della Società Mattinata Volley, si è svolta la 4^ tappa della Capitanata Cup Aics Open di pallavolo maschile.  Quattro le società che vi hanno partecipato, oltre al Mattinata Volley, l’Anspi S. Nicandro, la Possenti Troia e il Csp Ipssar Volley Vieste, ha invece riposato la Volley Biccari; sei gli incontri previsti, 3 antimeridiani e 3 pomeridiani. Nella prima partita la squadra locale ha perso per 2 a 1 (21/25-25/10-13/15) con l’Anspi S. Nicandro guidata dall’allenatore e giocatore Giuseppe Marinacci che si è così aggiudicato 2 punti lasciandone uno al Mattinata Volley. Il 2^ match Csp Ipssar Volley Vieste contro la Possenti Troia è terminato 2 a 0 per i garganici (25/15-20) con ifortunio occorso al giocatore Maggiulli Claudio;  nella 3^ partita ancora il Vieste ha prevalso per 2 a 0 (25/13-13) sull’Anspi S. Nicandro pertanto la classifica provvisoria antimeridiana si chiudeva con il Vieste a 6 punti, a 2 il S. Nicandro, ad un punto il Mattinata Volley e a 0 punti il Troia. Dopo la bella pausa pranzo trascorsa presso un  panoramico ristorante con una terrazza che si affaccia sulla Baia di Mattinata, le “ostilità” riprendevano nel pomeriggio con in campo la Possenti Troia contrapposta al Mattinata Volley, 2 a 0 per la formazione del duo Ciuffreda-De Vita (25/20-19) che totalizzava così 4 punti in classifica a soli 2 punti dal Vieste. A seguire il Troia del prof. Nino D’Apice dopo una incerta partenza che permetteva all’Anspi S. Niocandro di aggiudicarsi il primo set per 25 a 21, nel 2^ set riusciva a riprendere in mano le redini della partita, 25 a 18 a proprio favore e nel 3^ set di spareggio, ad aggiudicarsi set (15-13) e partita per 2 a 1, 2 punti al Troia ed uno all’Anspi. Decisivo dunque ai fini della classifica le sorti dell’ultimo incontro tra Vieste a 6 punti e Mattinata a 4, con i 3 punti in palio determinati per l’aggiudicazione della tappa e del trofeo.
Parte bene la formazione di casa che grazie ad un ispirato Sergio Di Rodi, che finalizza quasi tutte le sue azioni d’attacco da opposto, riesce a mettere sotto il Vieste e a mantenere sempre quei 4-5 punti che gli consentono di vincere il set per 25 a 19 e tutto lasciava presagire un’ agevole vittoria del Mattinata. Ma come spesso succede in questo strano sport che è la pallavolo quando sembra che le sorti siano già decise il tutto viene rimesso in discussione, mister Guzzoni riesce a dare maggiore convinzione ai suoi giocatori smistando più palloni agli attaccanti viestani che finalizzano con maggiore sicurezza, e grazie anche ad una prestazione “devastante” del giovane Giuseppe Gentile, classe 1995, il Csp riesce a riportarsi in pareggio chiudendo il 2^ set a proprio favore per 25 a 22. La formula della Capitanata Cup prevede la  chiusura della partita con la vittoria di 2 set su tre, e sul punteggio di uno pari si va al set di spareggio sulla distanza dei 15 punti, ma con l’aggiudicazione finale di 2 punti mentre un punto va all’altra squadra e al Vieste bastava vincere anche un solo set nella partita finale  per aggiudicarsi tappa e trofeo, ma si sa tra Mattinata e Vieste è sempre stato derby e così è stato anche nel 3^ set con il Csp che sfrutta il momento di scoramento degli avversari per girare campo sull’8 a 5 a proprio favore, ma il Mattinata trova ancora forza ed orgoglio per riportarsi sotto, alla fine prevale il Vieste per 15 a 11, ma onore al Mattinata. La classifica finale vede al 1^ posto il Csp Ipssar Volley Vieste con 8 punti, al 2^ posto il Mattinata Volley con 5, 3^ posto per l’Anspi S. Nicandro con 3 punti, chiude la Possenti Troia con 2 punti. Questa la classifica generale dopo 4 tappe: Csp Ipssar Volley Vieste p. 24;  Asd Mattinata Volley p. 20;   Asd Possenti Troia p. 13; Asd Volley Biccari p.10;  Anspi S.T. S. Nicandro p.6. Hanno  riposato Mattinata,  Vieste,  Troia e Biccari. Domenica 29 Aprile a Vieste ultima tappa per l’aggiudicazione definitiva del Trofeo, riposerà l’Anspi S. Nicandro, ma intanto mercoledì 25 Aprile ci sarà a Biccari l’ultima tappa della Capitanata Cup Femminile e domenica 22 a Bovino la tappa di Minivolley del 3^ trofeo provinciale Aics “Natalino Notarangelo”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright