The news is by your side.

Gatta/ ‘Urge soluzione per i Comuni foggiani danneggiati dal sisma 2002’

15

 ‘Una soluzione immediata alle criticità di alcuni comuni della provincia di Foggia danneggiati dagli eventi sismici dell’ottobre 2002’ è quanto chiede il consigliere regionale Pdl, Giandiego Gatta, primo firmatario di un ordine del giorno sottoscritto dai colleghi Tarquinio, De Leonardis, Damone, Di Gioia, Lonigro, Ognissanti, Schiavone e Nuzziello.  Il consigliere Gatta fa presente che "con ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri n. 4009 del 22.03.2012 è stato fissato al 30 aprile 2012 il termine ultimo per il "superamento" dello stato di calamità, dopo il quale verrà a mancare qualsiasi riferimento normativo disciplinante sia la erogazione dei fondi, sia la gestione della fase di ricostruzione ancora in corso". Considerato che "vi sono ancora oltre duemila abitazioni da riparare; vi sono comuni, come Casalnuovo Monterotaro, con 150 pratiche di edilizia privata da chiudere, 15 cantieri in corso e altrettanti da avviare, diverse opere pubbliche che necessitano di interventi strutturali", Gatta impegna il presidente Nichi Vendola e la Giunta regionale a "relazionarsi con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per un’immediata risoluzione del problema per evitare il più totale e dannoso immobilismo, dopo la predetta data del 30 aprile 2012".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright