The news is by your side.

Mattinata/ Andar per orchidee, domenica 29 aprile

11

 

Come è noto tutto il territorio del comune di Mattinata è caratterizzato da una spiccata variabilità floristica, al punto da essere considerato uno dei più bei paesaggi d´Italia.

 La particolare posizione geografica, la morfologia del territorio, l´infinita varietà di ambienti hanno favorito lo sviluppo di una flora quanto mai differenziata: piante tipicamente mediterranee, piante alpine, più di 2500 specie botaniche, che rappresentano circa il 35% dell´intera flora nazionale, un vero laboratorio botanico a cielo aperto.
E’ qui il vero paradiso delle orchidee spontanee: circa il 70% delle specie presenti in Europa fioriscono in un territorio fatato tra faraglioni, masserie rurali e resti di siti archeologici.
L’ orchidea è divenuta ambasciatrice di Mattinata nel mondo, tant’è che già da alcuni giorni diverse centinaia di turisti provenienti da ogni parte d’Europa si sono riversati nel centro garganico per poter ammirare dal vivo questo prezioso dono di Madre Natura, che ogni anno, nei mesi primaverili, attraverso il miracolo naturale della fioritura, trasforma il paesaggio circostante il centro abitato in un palcoscenico mozzafiato che manda in visibilio soprattutto gli amanti della botanica e della fotografia. Un’affascinante ed incredibile esplosione di intensi e variegati colori senza eguali, che riesce ad emozionare e stupire come poche altre cose al mondo.
Il Comune di Mattinata, il Gal Gargano con la collaborazione degli operatori turistici, ha deciso di aprire questo pregiato scrigno ai propri ospiti attraverso l’organizzazione di un importante evento che mira alla divulgazione mediatica internazionale del turismo garganico e vedrà protagonisti giornalisti e volti noti della televisione che il 29 Aprile saranno ospiti a Mattinata per visitare la Montagna del Sole, nello specifico per documentare il fenomeno delle orchidee spontanee che in queste settimane raggiungono il pieno della maturità della fioritura.
In particolare, importanti ospiti saranno coinvolti in un’escursione diurna in zona Monte Sacro, con l’idea di far sposare la fioritura spontanea con i saperi ed i sapori locali.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright