The news is by your side.

Basket- La Bisanum Viaggi Vieste vince la sfida con l’Altamura

11

 

L’obbiettivo era chiudere in bellezza avanti al proprio pubblico,ma forse ci si è presi troppo alla lettera con la vittoria sulla sirena segnata da una tripla… Partita entusiasmante dall’inizio alla fine , la Sunshine prima sotto, poi grande recupero dopo l’intervallo e vittoria negli ultimi secondi con una tripla del decisivo Todorov,Paco per gli amici e per tutti ormai….

BISANUM VIAGGI BASKET VIESTE   vs   LIBERTAS ALTAMURA      63-60
Tabellini:
BISANUM VIAGGI VIESTE – LIBERTAS ALTAMURA 16-16; 28-42; 47-42; 63-60.
Arbitri: Solimeno V. e Lanotte P.
VIESTE
Vuovolo, 17 – Desantis, 3 – Devita, 6 – Monacis, 7 – Todorov, 18 – Castriotta, 3 – Lauriola, 4 – Pastore, – Roìa, – Vescera, 6 – coach: Costanzucci Paolino Claudio
LIBERTAS ALTAMURA
Verrone, – Manicone, – Indrio, – Fui, 22 – La stella, 10 – Barozzi, 2 – Calia, 12 – Ladisi, 10 – Ciaccia, 4. – coach: Laterza G.
Partenza con un quintetto inedito per la Sunshine, scelta esclusivamente del coach che per ringraziare il sempe numero pubblico locale sceglie  5 Viestani (Devita-Lauriola-Desantis-Pastore-Vescera) per iniziare il match. La scelta risulta gradita a tanti sulle tribune e azzeccata dato che il quintetto base tiene bene il quarto quasi sempre in vantaggio con il giovane Vescera in grande spolvero (16-16).
Nei secondi dieci minuti la Partita comincia a prendere forma… e con essa anche gli ospiti che iniziano a macinare riuscendo ad imprimere il proprio gioco portandosi in vantaggio con un netto parziale 28-42.
Durante l’intervallo parata di tutti i gruppi sportivi  della società cestistica Viestana,dal microbasket (4/5 anni) fino alle Sunrise (basket femminile) con foto e applausi a tutto spiano per questa bellissima realtà.
Al rientro degli spogliatoii,qualcosa sembra essere scattato nell’orgoglio dei garganici,che si ricordano come si gioca e soprattutto come si difende, riuscendo a condurre il miglior minitempo della stagione… dando un parziale di 19 a 0 all’Altamura che frastornata si vede recuperare tutto il vantaggio accumulato e addirittura andar sotto di 5 sotto l’incredulità del pubblico ma soprattutto del coach murgiano (LaTerza).
Ma quando si dice il meglio deve ancora venire… l’ultimo quarto è di quelli da film… l’Altamura risponde ad un Vieste comunque intenzionato a far sua la partita, e dopo tanti tira e molla si arriva agli ultimi istanti di gara dove gli episodi la fanno da padrona…
Si era sul  58-60 per gli ospiti… azione del Vieste,tiro dalla media di Vuovolo 60 pari… azione murgiana vanificata dall’ottima difesa viestana contropiede dei locali ma Desantis e Devita non si intendono e palla che va oltre la linea laterale… di nuovo palla agli ospiti che decidono di affidarsi alle  mani del loro bomber Fui, il quale cerca un uno contro uno un po’ forzato andando ad impattare sull’ottima difesa di Devita ,conseguenza : SFONDO,palla al Vieste e Fui su tutte le furie per la sacrosanta decisione arbitrale, rischiando il tecnico in piu’ di un occasione…
Time out di Costanzucci,il tabellone segna inesorabilmente 60 pari a 4 secondi dalla fine,rimessa a metà campo studiata,palla a Paco in punta che si alza e sulla sirena mette la tripla liberatoria consegnando la vittoria alla Sunshine per 63 a 60 con  in sottofondo l’urlo dei numerosi sempre presenti tifosi viestani…”
Grande chiusura in casa di questo ottimo campionato,ora rimane l’ultima esterna da onorare sabato prossimo 28 aprile a Bari alle 18:30 contro la Fulgor molfetta, ormai retrocessa, partita dove magari si potranno mettere in mostra i giovani che hanno giocato meno…


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright