The news is by your side.

“Invece di lamentarci che tutto non va nel nostro paese, iniziamo a rispettare le regole”

12

Riceviamo e pubblichiamo

 

 Vieste si sa, è un bel paese, con spiagge e mare eccezionali, con le bellissime grotte marine, con la Foresta Umbra, con un affascinante centro storico e chi piu’ ne ha piu’ ne metta.
Il problema e’ chi abita questa nostra città!!
Chi ci amministra sembra non vedere i problemi che ci sono per il paese, come le strade piene di buche come un formaggio svizzero, i marciapiedi con una buona parte delle mattonelle rotte, strutture abbandonate e degradate e tanto altro ancora!
Ma sappiamo tutti che le casse comunali sono vuote….Che sia vero o no, questo non lo so,
però, ho notato che anche noi cittadini ci mettiamo del nostro per rovinare la nostra città,
Ecco come: molte volte ci sono i cassonetti per la spazzatura vuoti o quasi e l’immondizia buttata a terra nelle loro vicinanze; cani "al guinzaglio" che fanno i bisogni dappertutto e i loro padroni che non li raccolgono; gente che ha il vizio di buttare le carte e i pacchetti di sigarette a terra; macchine parcheggiate negli incroci, sui passaggi pedonali, sui marciapiedi e nelle zone dove la sosta è vietata come sul lato destro di via XXIV Maggio; pedoni che attraversano le rotatorie senza usare le strisce pedonali e la lista è ancora lunga ma mi fermo qui.
Quindi, invece di lamentarci che tutto non va nel nostro paese, iniziamo a rispettare le regole, del buon senso e del vivere civile, per far si che la nostra citta’ sia piu’ pulita, piu’ vivibile e che rimanga sempre "LA PERLA DEL GARGANO".

Michele Lopriore


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright