The news is by your side.

Cerignola/ Bomba su auto carabiniere 15 le auto coinvolte nell’esplosione

9

Sono una quindicina la auto coinvolte nell’esplosione avvenuta la scorsa notte in viale Russia a Cerignola. L’ordigno rudimentale dall’alto potenziale esplosivo e’ stato piazzato sotto l’auto una Toyota Yaris di un maresciallo dei Carabinieri che opera nella stazione di Trinitapoli. Il fortissimo boato e’ stato udito in tutta la città. In frantumi anche i vetri delle abitazioni circostanti. Il sinistro e’ avvenuto ad una cinquantina di metri di distanza dal commissariato di polizia. Gli inquirenti stanno cercando di visionare i possibili filmati degli impianti di viseosorveglianza della zona. L’area e’ stata messa in sicurezza. Sul posto gli agenti della polizia scientifica per repertare eventuali tracce di esplosivo. Pare sostengono gli inquirenti che l’attentato sia stato studiato nei dettagli. Infatti qualche minuto prima della deflagrazione era giunta al centralino dei Vigili ddl Fuoco la richiesta di intervento per un incendio su Trinitapoli. Quindi nel mentre la squadra raggiungeva il paese ofantino si e’ verificata l’esplosione su Cerignola. Sul posto e’ giunta infatti un’unità dal Capoluogo Dauno. I vigili hanno operato per più di tre ore.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright