The news is by your side.

Eccellenza – Pari tra Atletico Vieste e Francavilla nell’andata play-out

10

Si dovrà aspettare il triplice fischio della gara di ritorno per sapere chi tra Atletico Vieste e Francavilla dovrà lasciare il campionato di Eccellenza. Il risultato di 1-1 con cui si è conclusa la gara di andata pone i brindisini in posizione privilegiata avendo due risultati su tre a proprio favore, e il beneficio di giocare in casa gli ultimi 90 minuti. 

 

Atletico Vieste destinato a vincere, quindi, nel tentativo di acciuffare il “miracolo salvezza” lontano anni luce a tre giornate dalla fine quando era ultimo con 4 punti di ritardo dal Maglie che lo precedeva.

L’importante posta in palio ha fatto sì che i tifosi accorsi al “Riccardo Spina” non assistessero ad una gara dall’elevata caratura spettacolare, con le due squadre attente a non prendere gol e che affidavano la fase offensiva a sporadiche iniziative di singoli. 

Prima frazione di primo tempo di targa viestana con in evidenza Antonio Compierchio e le sue ubriacanti finte e serpentine che hanno costretto spesso mister Favonio a triplicare la marcatura su di lui. Nonostante questa “attenzione particolare”, attorno al quarto d’ora l’attaccante di Candela riusciva a creare scompiglio nell’area ospite ma tentava un dribbling di troppo invece di provare la battuta a rete.

Prese le misure sull’attacco viestano, il Francavilla occupava la metà campo avversaria con pressing alto e chiudendo ogni punto di riferimento, vincendo ai punti quella parte di gara anche grazie al tiro finito alto di poco scagliato da Carteni dal limite.

Nella ripresa il Francavilla arretrava il proprio raggio d’azione, lasciando il solo Tedesco a lottare contro la difesa viestana, passando quindi dal 4-3-3 del primo tempo al più guardingo 4-5-1 che lasciava ai padroni di casa il pallino del gioco. Già al 7mo De Vita tentava la via del gol imitando Carteni nella conclusione alta. Sicuro, subentrato a Recchia, aveva l’occasione giusta per sbloccare il risultato ma girava troppo debolmente un pallone giunto da sinistra.

Nel momento migliore del Vieste giungeva il gol del vantaggio del Francavilla: De Giorgio approfittava di un errore difensivo e raggiungeva il fondo dalla destra saltando anche Bua in uscita bassa; da lì faceva partire un cross che veniva maldestramente deviato nella propria porta da Matteo Silvestri appostato sulla linea

Sotto di un gol, mister Giusto tentava la mossa della disperazione spostando Sollitto centravanti, intuizione che risulterà decisiva per le sorti della gara. La presenza di un uomo di peso nell’area avversaria, infatti, permetteva di dare fisicità al reparto offensivo che vedeva Compierchio, De Vita Recchia (e poi Sicuro) sistematicamente fermati dai più prestanti Lopetuso, Previderio, Camposeo e Candita (schierato in extremis al posto di Tartaglia infortunatosi durante il riscaldamento prepartita). Al 36mo Vieste vicino al gol: lunghissimo rilancio di Bua direttamente nell’area avversaria dove saltavano a vuoto Compierchio e Previderio; ne approfittava proprio Sollitto che resisteva a Lopetuso ma mandava alto da ottima posizione.

La caparbia reazione dei padroni di casa veniva premiata al 42mo quando De Vita chiudeva una mischia in area mettendo il pallone alle spalle di Cito. Era la seconda segnatura stagionale del giovane attaccante viestano, in rete nella trasferta di Corato conclusasi con lo stesso risultato. Per De Vita è stata una stagione da incorniciare, fatta di 30 presenze su 31 gare disputate dalla sua squadra e caratterizzata dalla partecipazione al “Torneo juniores delle Regioni” realizzando un gol su calcio di rigore.

Tutto rimandato a domenica prossima, quindi, con il Vieste obbligato a vincere in trasferta per conquistare la permanenza in Eccellenza; il pareggio (con qualsiasi risultato), oltre alla vittoria, premierà il Francavilla.

Sandro Siena


Atletico Vieste – Francavilla Calcio 1-1

Atletico Vieste: Bua, Silvestri, Mascilongo, Basso (24st Favulli), Solltto, Corbo, Compierchio, Colella, Recchia (15st Sicuro), Granatiero (1st Pasquariello), De Vita. A disposizione Brunetti, Paglialonga, Sorrentino, Vescera. Allenatore Pino Giusto

Francavilla Calcio: Cito, Camposeo, Schirinzi (34st Greco), D’Amone, Lopetuso, Previderio, De Giorgio, Carteni, Candita, Tedesco, Marinotti. A disposizione Napolitano, Tartaglia, Giordano, Papa, Tieni, Quaranta. Allenatore Diego Favonio

Arbitro Luigi Carella, assistenti Giovanni Mittica e Fabio Torneo, tutti di Bari.

Reti: 27st aut. Silvestri (F), 42 De Vita (V)

Ammoniti: Recchia, Compierchio(V), Previderio (F)

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright