The news is by your side.

Ischitella/ Valorizzare il dialetto con la poesia un concorso riservato agli studenti

10

Indetto dal Comune di Ischitella il concorso di poesia in lingua italiana e in dialetto «La cruedda» a tema libero riservata a studenti delle scuole medie inferiori e superiori della Provincia di Foggia: un modo per riscoprire anche il vernacolo della Capitanata, dal garganico al foggiano, dal sanseverese al cerignolano.

Il concorso ha il patrocinio della Provincia, la collaborazione della rivista di poesia «Periferie» e dell’associazione teatro Giannone e rientra nell’ambito del concorso nazionale della poesia dialettale «Città di Ischitella-Pietro Giannone». I partecipanti dovranno inviare entro il 30 maggio una poesia in lingua italiana o in dialetto di trenta versi. Tra le poesie pervenute saranno premiate: tre degli alunni delle medie inferiori e tre delle medie superiori. La giuria potrà inoltre segnalare sette alunni delle medie inferiori e sette di quelle superiori. Le poesie premiate saranno pubblicate sul sito internet www.poetidelparco.it. Questi i premi previsti: trofei, coppe, targhe, diplomi, prodotti dell’agricoltura e dell’artigianato ischitellano per gli alunni vincitori e segnalati. La giuria del premio è composta da insegnanti di lettere delle scuole di Ischitella, da Rino Caputo, preside della gacoltà di lettere di Roma Tor Vergata; presidente della giuria sarà il poeta Vincenzo Luciani; il giudizio della giuria è insindacabile. Alla premiazione saranno presenti sia i vincitori che i componenti la giuria. Le poesie dovranno pervenire entro e non oltre il 30 maggio 2012 a questo indirizzo: assessorato alla cultura presso il Comune di Ischitella, via 8 Settembre, Ischitella. La cerimonia di proclamazione dei vincitori e dei segnalati avverrà nel centro garganico: la data non è stata ancora fissata.

Francesco Mastropaolo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright