The news is by your side.

Palazzo Dogana/ Al via il progetto ‘Adotta l’aula’

6

«La diffusione e la promozione della cultura del rispetto del bene pubblico nelle giovani generazioni resta un dovere istituzionale prioritario per la Provincia di Foggia.  Un obiettivo civico prima ancora che amministrativo, che anche nell’anno scolastico 2012-2013 abbiamo voluto perseguire, nella convinzione che investire sulla costruzione di una matura coscienza civica nei nostri ragazzi sia il passo più importante per provare a disegnare un futuro migliore per la nostra società». Così Billa Consiglio, vicepresidente della Provincia di Foggia ed assessore alle Politiche Educative, annuncia la partenza del progetto "Adotta l’Aula" anche per l’anno scolastico 2012-2013.
«Dopo lo straordinario successo di interesse e partecipazione dello scorso anno scolastico – spiega l’assessore Consiglio – abbiamo voluto replicare quello che è divenuto un tratto distintivo dell’Amministrazione provinciale nel campo delle politiche educative. Anche quest’anno, dunque, il nostro obiettivo è quello di coinvolgere gli studenti in modo attivo, per renderli protagonisti e custodi del proprio ambiente di studio e di formazione, con la duplice finalità di promuovere il rispetto del bene pubblico da un lato e di prevenire gli atti vandalici dall’altro». Nella prima edizione del concorso – che ha ricevuto una speciale menzione di onore dal Ministero dell’Istruzione – le classi premiate hanno avuto la possibilità di partecipare ad un viaggio di istruzione presso la Camera dei Deputati.
In concomitanza con la fornitura dei nuovi arredi agli istituti del territorio per il nuovo anno scolastico, dunque, ciascuna scuola sarà chiamata ad allestire con essi una o più aule, con particolare attenzione per le aule delle I e delle II classi. Nel periodo natalizio, una commissione giudicatrice – composta da un membro della Consulta Provinciale degli Studenti e da due funzionari dell’Ente, rispettivamente del Servizio Politiche Scolastiche e dell’Ufficio Tecnico e dal Dirigente dell’Ufficio U.S.R. Puglia-Ufficio IX Foggia – selezionerà le due classi che avranno avuto maggior cura degli arredi forniti, secondo criteri di pulizia, ordine e assenza di danni.
«Con questa iniziativa sarà possibile, ancora una volta, fare delle politiche della formazione qualcosa di vivo e attivo – conclude il vicepresidente della Provincia – Sostenendo le scuole della Capitanata non soltanto da un punto di vista materiale, ma anche sul piano pedagogico e sociale».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright