The news is by your side.

Vieste – Presentazione del libro “Vita e destino” di Vasilij Grossman

33

 

«Ho appena terminato un grande romanzo a cui ho lavorato per quasi dieci anni…» scriveva nel 1960 Vasilij Grossman, scrittore noto in patria sin dagli anni Trenta (e fra i primi corrispondenti di guerra a entrare, al seguito dell’Armata Rossa, nell’inferno di Treblinka).

Non sapeva, Grossman, che in quel momento il manoscritto della sua immensa epopea (che aveva la dichiarata ambizione di essere il Guerra e pace del Novecento) era già all’esame del Comitato centrale. Tant’è che nel febbraio del 1961 due agenti del KGB confischeranno non solo il manoscritto, ma anche le carte carbone e le minute, e perfino i nastri della macchina per scrivere: del «grande romanzo» non deve rimanere traccia. Gli occhiuti burocrati sovietici hanno intuito subito quanto fosse temibile per il regime un libro come Vita e destino: forse più ancora del Dottor Zivago.
L’associazione Musicale San Riccardo Pampuri invita tutti alla presentazione del libro domenica 3 giugno 2012, ore 19,30 – Hotel degli Aranci Vieste.
Intervengono:
–    Domenico Spina Diana  
–    Giovanni Maddalena  prof. di filosofia teoretica presso l’universita’ del Molise e direttore del centro studi internazionali V. Grossman.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright