The news is by your side.

Per un’altra Vieste/ Consiglio Comunale relazione Commissione studio contrasto all’evasione

16

Si è conclusa con una proposta di delibera, approvata all’unanimità, la relazione della commissione sul contrasto all’evasione di ICI e TARSU. La commissione è stata proposta dalle opposizioni a settembre scorso. Ha lavorato dalla fine di ottobre e ha finito i lavori a fine gennaio. I punti più rilevanti della delibera riguardano innanzitutto la risoluzione del contratto con la società di riscossione GEMA che ormai da tempo non rispetta le scadenze dei riversamenti degli incassi riscossi. Inoltre, comprendono l’impegno della Giunta Municipale a provvedere in tempi brevi alla riscossione diretta dei tributi, la predisposizione di interventi sul recupero dell’evasione attraverso l’integrazione dei dati comunali con altre banche dati, il confronto attraverso incontri con le forze di opposizione sulle procedure per il contrasto all’evasione. Questo l’esito del lavoro del consiglio comunale che si è espresso unanimemente.
Rimane tutta in piedi la responsabilità politica di quest’amministrazione che prima di arrivare a risolvere il contratto con la GEMA ha aspettato otto mesi, ha sottoscritto il contratto prima della scadenza del precedente e soprattutto quando la società non aveva ancora riversato nelle casse comunali quanto dovuto.
La situazione debitoria della GEMA nei confronti del Comune è diventata sempre di più insostenibile poiché ha costretto il Comune a far ricorso ad anticipazioni di cassa per mancanza di liquidità. Un’amministrazione accorta non sarebbe arrivata a questo punto.(E pensare che lo avevamo detto parecchi mesi fa!). Non avrebbe sottoscritto quel contratto senza chiedere che si appianassero prima i debiti. Non avrebbe sottoscritto quel tipo di contratto che è risultato, anche dalla relazione della commissione, non vantaggioso per il Comune. Non avrebbe "regalato " alla GEMA un aggio raddoppiato sulla TARSU pagata dai viestani a ottobre scorso.  Ma questa è un’altra storia che  dovrà essere chiarita e che avremo modo di illustrare prossimamente.

Gruppo consiliare “Per un’altra Vieste”
Annamaria Giuffreda  
Giuseppe Calderisi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright