The news is by your side.

Bari/ Pochi iscritti, tanti i costi: l’Ateneo taglia sette corsi

25

Tra le novità Medicina in lingua inglese. Approvata l’offerta formativa in Senato accademico.

 

 Sette corsi di laurea in meno per l’anno prossimo. Il senato accademico ha approvato all’unanimità la nuova offerta formativa. «Abbiamo operato – spiega il rettore Corrado Petrocelli – un ulteriore alleggerimento, per sostenere la qualità dei corsi». Sono, in sostanza, stati tagliati tutti quegli indirizzi che non raggiungevano i requisiti minimi di attivazione o che presentavano inutili sovrapposizioni. Tra i tagli, il corso in «Progettazione formativa nell’era digitale», a Scienze della Formazione, «Tecniche audiometriche» a Medicina ed altri corsi minori a Lettere e Agraria. Ma ci sono anche delle nuove istituzioni, come il corso di laurea in lingua inglese a Medicina, ed ancora «Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione» e «Igiene dentale», oltre ad una nuova sede di Infermieristica a Brindisi e di Fisioterapia a Taranto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright