The news is by your side.

BORSA DEL TURISMO DEL GARGANO, PRESENTATA A BARI LA QUARTA EDIZIONE

15

 

"Dal 10 al 14 giugno con la "Borsa del Turismo" il Gargano si proporrà come vetrina ad un folto e variegato gruppo di operatori internazionali della domanda (buyers) con l’obiettivo di far conoscere al meglio il territorio per veicolare nuovi flussi turistici soprattutto in bassa stagione. E’ proprio nei momenti di difficoltà economica, come quella che stiamo attraversando, che bisogna investire in iniziative concrete e fare sistema fra pubblico e privato ". Così Rossella Falcone, presidente del consorzio "Gargano Mare" di Vieste ha introdotto la presentazione della quarta edizione della "Borsa del Turismo del Gargano".

L’evento si è tenuto a Bari presso la sala conferenze dell’aeroporto internazionale "Karol Wojtyla" alla presenza dell’assessore regionale al Turismo Silvia Godelli, della vice presidente della Provincia di Foggia Maria Elvira Consiglio, delll’amministratore unico di Aeroporti di Puglia Domenico Di Paola, del sindaco di Vieste Ersilia Nobile.
    Nei vari interventi è stata sottolineato, in particolare, come il metodo di collaborazione fra le Istituzioni territoriali e gli imprenditori turistici, instaurato e perseguito con il progetto della "Borsa del Turismo del Gargano", si sta rivelando sempre più vincente perchè consente economie di scala ed un’ampia condivisione degli obiettivi da perseguire.
    La "Borsa del Turismo del Gargano", che si terrà dal 10 al 14 giugno, prevede due momenti: quello degli educational tours in  cui i buyers attraverso visite guidate a siti di interesse storico, archeologico, naturalistico approfondiscono la conoscenza di un territorio che garantisce, senza ombra di dubbio, la possibilità di offrire tipologie di vacanze eterogenee. E’ fondamentale infatti che gli operatori internazionali possano promuovere al meglio il prodotto presso i propri clienti, vista la possibilità di sperimentare direttamente le opportunità offerte dal territorio del Gargano.  Il secondo momento è quello del workshop, quest’anno previsto per la mattina del 13 giugno in una location esclusiva come il Castello Svevo di Vieste, una giornata di contrattazione tra i buyers e gli operatori turistici locali. Per tale attività sono stati selezionati 30 buyers provenienti dall’Austria, Svizzera, Germania, Francia, Olanda, Norvegia, Polonia, Inghilterra, Russia. Anche per quest’anno ci si è avvalsi della collaborazione e della grande esperienza della società TTG Italia SpA che ha curato le operazioni di natura più tecnica, quali la profilazione dei buyers.
    Per questa edizione della "Borsa del Turismo del Gargano" il consorzio Gargano Mare di Vieste ha ampliato la platea dei soggetti pubblici coinvolti nel progetto con l’obiettivo di fare sempre più concretamente sistema sul territorio: Regione Puglia, Provincia di Foggia, Pugliapromozione, Aeroporti di Puglia, Parco Nazionale del Gargano, Gal Gargano ed i  Comuni di Vieste, Vico, Peschici, Rodi, Mattinata e Monte Sant’Angelo oltre ai consorzi turistici Gargano Incoming e Cotug.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright