The news is by your side.

Carabinieri/In provincia di Foggia nel primo quadrimestre in calo numero reati

12

Nel primo quadrimestre del 2012, a Foggia e provincia, si è verificato un calo del 12% del numero dei reati rispetto allo stesso periodo del 2011.  In particolare sono diminuiti sia gli omicidi volontari che quelli di natura colposa, mentre hanno fatto registrare un aumento i tentati omicidi. Sono alcuni dati diffusi dal Comando provinciale dei carabinieri di Foggia, guidato dal colonnello Vito Antonio Diomeda, alla vigilia della Festa dell´Arma che verrà celebrata questo pomeriggio nel capoluogo dauno. In calo anche le cifre riguardanti le rapine (180 da gennaio ad aprile rispetto alle 212 del 2011), grazie peraltro all´impiego di personale proveniente dalla Compagnia di Intervento operativo (Cio), e i furti, diminuiti del 10%: 4.914 nel primo quadrimestre del 2011, 4.473 nello stesso periodo di quest´anno. Stessa tendenza anche per i furti di autovetture, passati dai 1.250 del 2011 agli 886 del 2012 (-41%). Per quanto riguarda le estorsioni, 46 i casi denunciati nel primo quadrimestre 2012 rispetto ai 50 dello stesso periodo del 2011. Cifre che si prestano ad una doppia chiave di lettura: da un lato potrebbero indicare un calo effettivo del reato, dall´altro potrebbero essere sempre meno le persone che, per paura di pesanti ripercussioni, decidono di farsi aiutare dalle forze dell´ordine. (ANSA).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright