The news is by your side.

Turismo/ Piatti tipici e natura sotto le stelle

9

Gli assessori Stefano e Godelli: “mettiamo insieme solidarietà e cultura”. Turismo in masseria da sabato 23 in 66 siti dal Gargano al Salento. Sabato al via «Masserie sotto le stelle» la «notte bianca» nelle masserie didattiche pugliesi, organizzata dall’assessorato alle Ri­sorse agroalimentari in collabo­razione con l’assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della regione Puglia. Al centro della manifestazione l’agricoltu­ra che, all’interno di 66 masserie dal Gargano al Salento, vuole svolgere, oltre alla sua tradizio­nale funzione, anche un ruolo pe­dagogico, diffondendo valori quali la salvaguardia dell’ambiente, un’alimentazione sana, la dieta mediterranea. Musica e spettacoli dal vivo completano i program­mi delle masserie didattiche. «Ci piace l’idea – spiega l’assessore alle Risorse agroalimen­tari Dario Stefàno – di una terra generosa e solidale, di una agri­coltura che ancor di più svolge il suo ruolo pedagogico anche verso le associazioni cii vOlontariato, le persona diversamente abili, gli anziani e i più piccini». «TI cielo di Puglia – dichiara l’assessore al Turismo, Silvia Godelli – è una cornice fantastica per le nostre masserie, luoghi di storia e di cul­tura prima ancora che di produ­zioni agrOalimentari. Le masse­rie didattiche vivranno anche quest’anno una gloria speciale: quella di una presentazione sotto il cielo stellato». Programma completo dell’iniziativa sulòsito www.masseriesottolestelle.it.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright