The news is by your side.

Seconda Categoria/ Peschici, la linea verde una rotta da seguire

7

Entusiasmo da vendere, il presidente Marino adesso ci crede.

 

 Giovani, giovani e an­cora giovani. La politica cosiddetta della linea verde sarà ancora una vol­ta l’obiettivo del Peschici che parte­ciperà al prossimo campionato di «Se­conda categoria». Quest’anno la salvezza ai playout, ma per la società del presidente Lino "Marino è stato come vincere il campionato con una squadra (matricola del torneo) imbottita di giovani. Ma in casa granata c’è entusiasmo da ve­ndere: lo si è visto l’altra sera con la squadra a casa del capitano Borgia per una "rimpatriata" dopo le fatiche del torneo. Una serata felice e spen­sierata dove si è parlato anche del futuro: tutti i giocatori hanno con­fermato la volontà di continuare l’av­ventura con la maglia del Peschici. Ancora una volta questo gruppo ha dimostrato la genuinità del giocare a pallone, dove chi indossa la maglia della propria città dà tutto e riesce a coinvolgere anche la gente. Il fenomeno che si è venuto a creare negli ultimi anni a Peschici con gli spalti del Maggiano sempre stracolmi di simpatizzanti. Ora il Peschici del presidente Lino Marino è al lavoro per far bene nella prossima stagione. La squadra che si vuole costruire sarà composta da un giusto mix che possa equilibrare i calciatori di una certa esperienza con quelli che invece sono giovani ma che hanno già dimostrato di avere i numeri, le capacità, per far bene in un campionato difficile come quello regionale. Una stagione che vuol essere vissuta alla grande, a cac­cia di un risultato di prestigio. «Vo­gliamo fare un buon campionato che restituisca le giuste soddisfazioni alla società ed anche alla tifoseria che merita altri palcoscenici. Oggi possiamo dire che ci impegneremo a fondo per­ché nella prossima stagione abbiamo come obiettivo almeno il raggiungi­mento dei playoff. Un lavoro non mar­ginale, quello che riguarda il direttore tecnico, Mauro La Torre che poi si dovrà concentrare anche sui colpi di mercato». Un programma interessante che darà modo anche allo staff societario del Peschici di avvicinare i dirigenti delle società per strappare qualche elemento che in terra garganica, ci si augura possa confermarsi o magari, meglio ancora, definitivamente esplo­dere per il bene della squadra nella prossima stagione agonistica. Confer­mato il direttivo della società, con il presidente Lino Marino, il ds Mauro La Torre e i dirigenti Luigi Antonio Mastromatteo, Gaetano Vecera, Elia Ranieri, Mario Costante, Rocco Mastromatteo e Vincenzo Camasso.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright