The news is by your side.

San Giovanni Rotondo/ Albergatori chiedono indietro la Tarsu al Comune

8

Gli albergatori di San Giovanni Rotondo su iniziativa e coordinamento dell’Assoalbergatori-Confcommercio hanno presentato il 21 giugno al Comune le Istanze di Rimborso Tarsu per gli anni 2007-2008-2009-2010-2011, a seguito dell’azione al riguardo promossa dalla categoria ormai da diversi mesi. L’ammontare complessivo della somma richiesta come rimborso è di circa 2 milioni di euro.

L’azione è stata promossa a difesa dei diritti degli albergatori. Già da molti anni, infatti, l’ASSOALBERGATORI-CONFCOMMERCIO sostiene l’iniquità dell’ammontare della tariffa applicata dall’Amministrazione Comunale come TARSU. La contestazione degli albergatori riguarda le stanze e gli spazi accessori, con esclusione degli spazi bar e ristorante. In particolare si sostiene, nelle istanze presentate che per gli anni 2007-2008 e 2009, che le somme relative alla TARSU sono state indebitamente versate (sia pure parzialmente) per assoluta illegittimità della tariffa applicata per evidente contrasto con l’Art.68 del Decreto Legislativo 15/11/1993 n.507. La norma infatti al Comma 2 prevede l’applicazione della medesima tariffa sulle abitazioni e sugli esercizi alberghieri. Mentre per gli anni 2010 e 2011 la Tarsu non è dovuta per mancanza del presupposto impositivo.
La categoria è fermamente intenzionata ad andare avanti a difesa delle proprie ragioni.

————————————————————————————————————————-

 

 

Comunicazione Pubblicitaria

Venerdì 29 giugno ancora una serata MUMM CHAMPAGNE al Ristorante IL CAPRICCIO.
Non puoi mancare. Alla presenza degli ambasciatori Mumm, l’evento nasce dall’unione di uno dei più prestigiosi champagne e la grande cucina del Gargano.
Obbligatoria la prenotazione.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright