The news is by your side.

Puglia/ No alla legge sulla parità di genere

2

Voto segreto in aula, litigano maggioranza e opposizione.

 

Con voto segreto il Consiglio regionale della Puglia ha bocciato la proposta di legge di iniziativa popolare sulla parità di genere, sostenuta da oltre 30 mila firme raccolte dal comitato promotore. Maggioranza di centrosinistra e opposizione di centrodestra si sono rimpallate le responsabilità per la bocciatura. L’obiettivo della proposta di legge popolare era quello di una modifica della legge elettorale regionale affinché fosse introdotta la «doppia preferenza», cioè l’obbligo di equa rappresentanza numerica, maschile e femminile, nelle liste elettorali e l’obbligo di esprimere sulla scheda elettorale due preferenze, una per candidati uomini e l’altra per candidate donne.

 

————————————————————————————

 

Comunicazione pubblicitaria

SuperMercato OLMO-Despar l’offertissima di oggi 

petto di pollo fresco Amadori, intero o a fette  
 
€ 0,61   l’etto
 
quantita’ illimitata

SuperMercato OLMO-Despar a Vieste sul viale XXIV Maggio

Dove è più mercato del mercato