The news is by your side.

Concessione delle spiagge proroga ridotta a cinque

2

Il governo è stato battuto anche in commissione Industria al Senato sulla proroga della concessione delle spiagge inserita nel decreto legge sullo Sviluppo.  La proroga, inizialmente prevista di 30 anni, è stata ridotta a cinque dopo i rilievi della Bilancio, anche se il governo aveva espresso parere contrario anche sulla mini-proroga. In precedenza, la commissione Bilancio aveva dato parere di "contrarietà semplice" all’emendamento dei relatori al dl. Per la commissione Bilancio la proroga può dunque essere soltanto dal 2015 al 2020, e quindi di cinque anni. Per quanto riguarda, invece, il credito d’imposta infrastrutture, il tetto resta a 500 milioni. Sempre nel decreto legge Sviluppo inserita anche la normativa sul tetto al credito d’imposta per le infrastrutture, per cui non è prevista nessuna variazione: resterà pari a 500 milioni di euro. La commissione Industria del Senato non ha infatti accolto la proposta dei due relatori, Simona Vicari (Pdl) e Filippo Bubbico (Pd), che prevedeva di abbassare la soglia a 100 milioni.