The news is by your side.

Tano Grasso: ‘A Foggia, come a Vieste, entro un anno l’antiracket’

12

Entro un anno anche Foggia avrà la sua associazione antiracket. E’ l’obiettivo che si è prefisso Tano Grasso, presidente della Federazione antiracket italiana, oggi a Foggia in un incontro istituzionale in prefettura prima e poi impegnato in una passeggiata per i negozi della città. Una passeggiata che deve servire per creare un contatto fra operatori economici e istituzioni, un segnale di grande forza che deve alimentare la fiducia fra associazioni, istituzioni e commercianti. A Foggia l’impegno è quello di onorare il 21esimo anniversario della morte di Panunzio con la nascita di una associazione antiracket, dopo l’esperienza forte e consolidata di Vieste. Il prefetto, Luisa Latella, ha sottolineato che si tratta di una grande opportunità per Foggia, ma deve essere una libera scelta che parte dal basso, da chi giornalmente subisce violenza, da chi è estorto. Non più collusi, non più omertosi ma liberi. Oggi Tano Grasso ha portato il suo decalogo per la costituzione di un’associazione antiracket e ha ricordato che l’aspetto più importante è partire. Almeno da quattro o cinque commercianti, che rafforzeranno il loro legame con le istituzioni e fra loro stessi, fino a crescere e ad allargarsi. Proprio come è successo a Vieste. 6 novembre 2012 – 6 novembre 2013. E un impegno che non si potrà disattendere.