The news is by your side.

Progetto Daniela per l’Africa/ L’alberghiero di San Giovanni Rorondo in prima linea

2

Solidarietà, professionalità, progettualità : questi i toni e i tratti che hanno contraddistinto il pranzo solidale organizzato dall’ IPSSAR “ MICHELE LECCE” di San Giovanni Rotondo, a sostegno del progetto “ Daniela per l’Africa”, destinato alla costruzione di un refettorio in Uganda per ragazze sfortunate e bisognose di uno spazio per consumare i pasti. Suggestiva la location, l’Oasi di S. Maria Santissima di Stignano, eletta peraltro “Luogo del Cuore “ FAI 2012.
I gentili e numerosi ospiti sono stati accolti con calore ed eleganza da studenti vestiti in abiti medievali che dispensavano sangria e frittelle di ortaggi, mentre il prof. Iannacone si esibiva nel chiostro in una piacevole perfomance musicale a tema.
Sempre sorridenti e disponibili, i ragazzi hanno lavorato per ore, intrattenendo anche i più piccini con simpatici sketches , il tutto sotto la sapiente regia dei Prof. Lapomarda Michele e Roberto Martino entrambi docenti di sala e bar, coadiuvati a loro volta dagli assistenti tecnici , in particolare dal sig. Matteo Guerra.
Gustoso il menu, scandito da profumi di bosco, vini pregiati ed ottima musica e realizzato con grande impegno e creatività dagli alunni, che si sono avvalsi della maestria del prof. Antonio di Lella e del supporto degli assistenti tecnici.
L’Istituto alberghiero è ormai da tempo in prima linea in tali iniziative di beneficenza, che si sostanziano fortunatamente della generosità di molti, traducendosi in contributi economici concreti ed apprezzabili.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright