The news is by your side.

Il Gargano flagellato dal maltempo. Fortissima mareggiata a Vieste. Diramata allerta meteo

2

Previsti venti di burrasca per le prossime 24-36 ore.

 

Sono il ghiaccio e le basse temperature i disagi maggiori registrati dalle prime ore di questa mattina in numerose zone della provincia di Foggia. Ieri sera è nevicato sul Subappennino Dauno e sul Gargano dove il termometro ha sfiorato lo zero. Questa mattina la prefettura di Foggia ha diramato un’allerta meteo per le prossime 24-36 ore: si prevedono, infatti, venti di burrasca dai quadranti occidentali che interessano anche la Puglia e che potrebbero causare un ulteriore peggioramento. Ma è il ghiaccio il pericolo maggiore di queste ore. A San Marco in Lamis e Rignano Garganico i sindaci hanno deciso di tenere le scuole chiuse per la giornata di oggi. E proprio a Rignano i volontari della protezione civile sono stati interessati in numerose operazioni in soccorso della popolazione. A Vieste registrata una fortissima mareggiata.

Sulla provinciale 22, in zona Talafone è stata soccorsa una famiglia di San Severo rimasta in panne a bordo di un’automobile per il ghiaccio. E sempre il ghiaccio ha causato ha causato la caduta di una donna di 88 anni: soccorsa dai volontari è stata trasportata, con una jeep, all’ospedale di San Severo per una contusione al polso e alla testa. Sulla provinciale che collega Rignano a San Marco in Lamis gli uomini della protezione civile dei due centri garganici sono intervenuti per soccorrere un autobus di linea bloccato di traverso sulla carreggiata a causa del ghiaccio. E per le basse temperature alcune masserie di campagna sono rimaste prive di energia elettrica. Disagi anche su numerose strade della provincia: sulla provinciale 22 per Rignano Garganico e sulla 40 la San Marco-San Nicandro Garganico la circolazione è consentita solo con catene o con pneumatici da neve. E molto probabilmente anche il ghiaccio tra le cause dell’incidente avvenuto questa mattina sulla statale 16, alla periferia di San Severo dove sono rimaste ferite quattro persone.