The news is by your side.

Rodi/ Soppressione tribunali ricorso del Comune al Tar Puglia

1

Contro il decreto del Governo che elimina gli uffici giudiziari.

 

Ricorso del Co­mune di Rodi Garganico al Tar Puglia contro il Ministero della Giustizia, la Presidenza del Consiglio dei Ministri e il presidente del Tribunale di Lucera avverso il decreto di soppressione degli Uffici giudiziari lucerini e delle sedi di­staccate di Apricena e Rodi Garganico. Un provvedimento che a parere degli amministratori comunali sarebbe illegittimo. Avversa la chiusura del Tribunale di Lucera ci sono state – viene ricordato – manifestazioni di forte dissenso per la sua soppressione; pressanti quelle del Comitato per la difesa della legalità in Capitanata; dalla Camera penale di Lu­cera, dall’Aiga, dall’Associazione avvo­cati garganici, dalla Camera civile di Lucera, dal Centro studi giuridici "Ma­rio Frignano" di Lucera, dal Consiglio dell’ ordine forense presso il Tribunale di Lucera e numerosi altri enti ed organismi. Il ricorso fonda su dati che l’amministrazione comunale ritiene essenzia­li, quali appelli, petizioni; inoltre, è sta­ta del tutto ignorata la legittima aspirazione di popolazioni che hanno dirit­to a fruire del servizio giustizia che, al­lontanato dalla sede di Rodi Garganico, rende difficile e dispendioso l’accesso alla giustizia, dovendo ogni cittadino recarsi a Foggia, per il disbrigo di qua­lunque pratica giudiziaria e di volontaria giurisdizione nonché per il rila­scio anche di un semplice certificato. Incomprensibile, ancora, il provvedi­mento in quanto non raggiungerebbe l’obiettivo che si prefigge il Governo; non ci sarebbe, infatti, alcuna riduzione di spesa; al contrario vi un sensibile aumento dei costi che, solo per la soppres­sione del Tribunale di Lucera e della Sezione distaccata di Rodi Garganico ed accorpamento, al Tribunale di Foggia, superano di gran lunga i prospettati ri­sparmi, né incremento di efficienza. La proposta dell’amministrazione co­munale di Rodi Garganico è di accor­pare San Severo, Vieste e Orsara di Pu­glia, oggi appartenenti al tribunale di Foggia, al circondario di Lucera. Con questa nuova articolazione le comunità che oggi fanno riferimento al tribunale lucerino passerebbero dagli attuali cen­tosessantamila a duecentotrentamila abitanti, inoltre, porterebbe la propria estensione a tremilatrecento Km qua­drati, in tal modo, si avrebbe un rie­quilibrio territoriale con il capoluogo. Dati significativi, ma non sappiamo quanto potranno pesare sulla decisione dei magistrati del Tar.

Francesco Mastropaolo

 

—————————————————————————————————————————————–

Comunicazione pubblicitaria

Al Ristorante Il Capriccio

Si scioglie il ghiaccio delle parole non dette/
Si riaccende il lume della ragione/
Si scalda il senso dell’amicizia/
Si guarda il mare alla finestra/
Al Ristorante il Capriccio/
Sorge il sole a mezzanotte/
Non fa mai freddo/
È sempre natale……

Se pensi di meritare il meglio prenota la cena del 23
CHRISTMAS DINNER – JAZZ QUINTET SONG
…e il veglione di fine anno: gran menù, musica dal vivo e dopo la mezzanotte…immagina!

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it per più dettagliate informazioni
—————————————————————————————————————–