The news is by your side.

PD Vieste/ Primarie parlamentari

3

Con le primarie per la scelta dei candidati al Parlamento il Partito Democratico dimostra che la responsabilità di non aver voluto cambiare l’attuale legge elettorale è tutta del centrodestra. I candidati del PD alla Camera e al Senato non saranno nominati dall’alto ma scelti dal territorio.

A Vieste, come in tutta la Puglia, le primarie si svolgeranno domenica 30 dicembre, dalle 8 alle 20, nello stesso seggio nel quale si sono svolte quelle che hanno eletto Bersani candidato premier, in Corso Lorenzo Fazzini, 4.
Possono votare alle primarie del Pd gli elettori compresi nell’Albo delle "Italia Bene Comune" e quelli iscritti al Pd nel 2011 che abbiano rinnovato l’adesione fino al momento del voto. Sulla scheda elettorale, si potranno esprimere fino ad un massimo di due preferenze, differenti per genere.
Il circolo PD di Vieste ha scelto unitariamente di sostenere la candidatura di Michele Bordo ed Elena Gentile, per la loro esperienza, competenza e per la disponibilità e l’attenzione sempre dimostrata.
Dell’On. Bordo, abbiamo seguito e apprezzato l’intensa e proficua attività parlamentare, svolta con particolare riguardo alle tematiche inerenti la nostra provincia: ricordiamo, tra le tante altre, la sua proposta di legge per l’istituzione nell’Adriatico della Zona di Protezione Ecologica e della Pesca.
L’Assessore Gentile, con la stessa dedizione ha prodotto importanti soluzioni alle più disparate problematiche che affliggono la Regione: pensiamo ai bandi legati al Piano Straordinario per il Lavoro, purtroppo non completamente recepiti nella nostra città a causa dell’inerzia dell’amministrazione comunale.
A prescindere dal nostro sostegno, chiunque vincerà le primarie e verrà eletto al parlamento, auspichiamo possa farsi portavoce delle istanze di tutto il territorio. Ai nostri rappresentati chiederemo più ascolto e comunicazione, aspetti forse qualche volta dati troppo per scontati, e chiederemo di intercettare le questioni politiche là dove nascono e si manifestano, cioè nella società, per dare risposte concrete alle esigenze concrete delle persone, interpretandone i bisogni reali.
Siamo convinti che il percorso intrapreso tramite le primarie, entrate ormai nel DNA del nostro partito, come vera espressione di democrazia partecipata, ci ripagherà attraverso un rinnovato rapporto costruttivo e collaborativo con le istituzioni.

Federica Castagnetti
Segretario Partito Democratico
Circolo di Vieste

——————————————————————————————————————————————

 

“L’uomo abile lo riconosci dal raccolto
Ma più forte dell’uomo abile è l’uomo di fede.
L’uomo di fede lo riconosci dalla buona semina.”

2013 AUGURI

NELL’ANNO DELLA FEDE
OndaRadio