The news is by your side.

Ass. Rocco RUO: “Giuseppe Macchiarola resti il faro dello sport in Capitanata”

1

«Giuseppe Macchiarola è stato in questi ultimi quattro anni un costante ed importante punto di riferimento per il mondo dello sport di Capitanata. Il suo impegno ha restituito una centralità alla pratica sportiva che non si registrava da tempo, attraverso un’azione di costante e proficuo dialogo con le realtà associative ed istituzionali del territorio». Così Rocco Ruo, assessore provinciale allo Sport, esprime il suo «più sincero ringraziamento» al presidente provinciale del Coni e alla sua Giunta, dopo la riforma dei comitati provinciali del Coni e alla vigilia della nomina – che sarà formulata dal presidente regionale, Elio Sannicandro – del nuovo delegato provinciale della Capitanata.
«La riforma che dispone l’azzeramento dei comitati provinciali del Coni impone una revisione dello schema con il quale tutti noi ci siamo confrontati sino ad oggi – afferma l’assessore Ruo – Senza che questa dinamica, però, ci faccia perdere di vista o, peggio, smarrire, l’immenso patrimonio fin qui costruito. I frutti ottenuti in questi anni sono sotto gli occhi di tutti: dall’attivismo e dall’attenzione per le discipline considerate generalmente “minori” sino al ruolo strategico assegnato alle giovani generazioni all’interno della pratica sportiva».
«Nella mia esperienza di assessore allo sport della Provincia di Foggia – prosegue Ruo – ho avuto modo di confrontarmi con un organismo vivo e attivo, innovativo nelle idee e concreto nella chiarezza degli obiettivi da raggiungere. Il comitato provinciale del Coni è stato un interlocutore prezioso, con il quale abbiamo potuto immaginare e realizzare iniziative di grande livello e di grande spessore anche sul piano della loro valenza sociale. Con il presidente Macchiarola abbiamo riscoperto le radici più profonde della pratica sportiva, accendendo i riflettori sulla funzione pedagogica ed educativa dello sport, nonché sulle sue ricadute sui processi di sviluppo del territorio, primo tra tutti il contributo alla valorizzazione, in chiave turistica, della Capitanata».
«L’auspicio che formulo dunque, a titolo personale e istituzionale, è quello di poter proseguire questo cammino, attraverso l’adozione di soluzioni che si muovano in continuità con il percorso di questi anni – conclude l’assessore provinciale allo Sport – Sono certo che il presidente regionale Sannicandro terrà conto di questi fattori nella scelta che si appresta a compiere e spero vivamente che l’individuazione del futuro delegato provinciale del Coni di Capitanata ricada sulla figura di Giuseppe Macchiarola. Un uomo che ha dato tanto allo sport della provincia di Foggia e che, in sinergia con le istituzioni e le associazioni sportive della nostra terra, potrà ottenere altri ambiziosi qualificanti risultati».

autore: Paolo Ruotolo

Rocco Ruo-170.jpg