The news is by your side.

Nuovi interventi a favore delle Piccole e Medie Imprese del Commercio

14

La Regione Puglia, con la legge Regionale n.5 del 10 gennaio 2013, ha predisposto un bando in favore delle PMI del territorio pugliese.

 

Il bando tende a raggiungere le finalità di riqualificazione e rivitalizzazione del sistema distributivo con particolare riferimento ai centri storici e alle zone urbane a tradizionale vocazione commerciale ivi compresi i mercati su aree pubbliche quali centri commerciali naturali per il recupero e la valorizzazione dei mercati rionali e delle aree attrezzate per lo svolgimento di attività commerciali.

Dal sito della Regione Puglia si legge:
 ”L’intensità di aiuto è praticamente inedita: si tratta del 70% delle spese ammissibili (l’ultimo bando per il commercio si fermava al 50%). Ogni commerciante potrà avere a propria disposizione fino a 25mila euro a fondo perduto, mentre per le associazioni di via o di strada la somma raddoppia a 50mila. In sostanza, per un investimento di circa 36mila euro, il commerciante ne riceverà 25mila dalla Regione.
Sulle proprie tasche peserebbe solo una spesa da 11mila euro.
Non è l’unica novità: per la prima volta l’agevolazione è rivolta esclusivamente agli esercizi commerciali cosiddetti di vicinato, quindi piccoli e con sede nei centri storici e nelle zone della città a vocazione commerciale; per la prima volta l’attività commerciale può essere anche esclusivamente on-line, perché viene agevolato l’e-commerce; per la prima volta in un bando destinato al commercio l’accesso è esclusivamente telematico e richiede il possesso della pec e della firma digitale sia per il commerciante che per i suoi fornitori.”

Il bando è aperto dal 4 marzo al 4 aprile 2013.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi presso gli uffici della Confcommercio di Vieste che hanno anche organizzato per il giorno 7 febbraio 2013, alle ore 16,00, una riunione di approfondimento.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright